Clicks690
it.news
4

I tedeschi vogliono marciare su Roma

Il vescovo di Limburg (Germania), Georg Bätzing, presidente dell'influente Conferenza Episcopale Tedesca, ha preteso un sinodo romano sui risultati del sinodo tedesco in corso, la Via Sinodale/Suicida.

Bätzing ha detto all'anticattolico Publik-Forum.de (29 maggio) che discutere di "donne sacerdote" era ancora legittimo, anche se l'argomento era già stato deciso 26 anni fa dalla Lettera Apostolica di Giovanni Paolo II Ordinatio Sacerdotalis.

"Nel cuore della Chiesa" c'è una chiamata al "sacerdozio femminile", insiste Bätzing, anche se nel cuore della Chiesa Tedesca c'è piuttosto uno spaventoso vuoto.

Bätzing sottolinea che le argomentazioni contro i "preti donna" "non sono più accettate". Ma ciò va oltre al punto. Il criterio per queste argomentazioni è la verità, non il fatto che Bätzing le accetti.

Allo stesso tempo, Bätzing vuole ammettere Cristiani di altre confessioni all'Eucarestia e i Cattolici alla Cena del Signore dei Protestanti. Ma in questo modo renderebbe i "preti donna" obsoleti, perché i Protestanti non hanno bisogno di preti.

Come previsto, Bätzing chiede anche la benedizione per adulteri e omosessuali: "Molti soffrono del fatto che la loro relazione non riceve un pieno riconoscimento dalla Chiesa."

Il peccato è davvero una fonte di sofferenza. La benedizione di Bätzing verso il peccato non cambierebbe questa sofferenza.

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsVdatlvwwyn

N.S.dellaGuardia
Potessimo almeno impedire loro di vestirsi da cardinali, impedire di insozzare la talare con le loro mefitiche eresie...
Crociato
Per chi non l'avesse vista
2017

youtu.be/P7YTg-Rzmf8
Il presagio
Gli ultimi strilli prima di Natale 🐷
nolimetangere
Eresia.