Clicks1.1K

Marx consegna le dimissioni ma .. non ci crede nessuno, sarebbe troppa grazia “santantonio”

Viene a mente una riflessione imponente e davvero profetica del grande domenicano Padre Calmel il quale, nella “breve apologetica della Chiesa di sempre”, tra il 1970 e 1971, ammoniva:

“… ciò che c’è di assurdo e di criminale nella collegialità è che questa organizzazione di tipo democratico, massonico e rousseauiano ci sta “papificando” i Vescovi. Noi abbiamo dei Vescovi personalmente impotenti, ma collegialmente in via di “papificazione”..”

E dunque saranno accolte queste dimissioni? Come le prenderà il Papa? Non lo sappiamo, c’è da attendersi di tutto.
… che un Marx possa consegnare le proprie dimissioni è di grande auspicio… ma colui che le dovrebbe confermare per tutelare il popolo “non c’è“… e se, essendoci, le accettasse sarebbe come a dire: “troppa grazia santantonio“!!! Comunque sia ai miracoli, noi, ci crediamo….

LEGGI QUI L'EDITORIALE..... grazie
LiberaNosDomine
Due ciechi? No, due scomunicato!
N.S.dellaGuardia
Nel senso di "resi ciechi"...
LiberaNosDomine
N 😉 el senso di scomunicati "ipso facto"
N.S.dellaGuardia
Cosa può mai venire fuori da un dialogo (finto, in realtà due monologhi) tra superbi???
Che orizzonti possono mai aprirsi davanti a due ciechi?