Christmas Campaign: Financial Insights
Acchiappaladri
DUE ANNI E MEZZO DOPO l'iniziale pubblicazione qui su Gloria TV, viene riproposta questa notizia, con tutta l'abbondante serie di commenti pro o contro fatti allora.

A una veloce scorsa, mi sembra che quello che oggi non sia più attuale sia sopratutto qualche scandalizzato e irato commento di alcuni "difensori d'ufficio senza se e senza ma" di allora dell'operato di Papa Francesco. Infatti mi …More
DUE ANNI E MEZZO DOPO l'iniziale pubblicazione qui su Gloria TV, viene riproposta questa notizia, con tutta l'abbondante serie di commenti pro o contro fatti allora.

A una veloce scorsa, mi sembra che quello che oggi non sia più attuale sia sopratutto qualche scandalizzato e irato commento di alcuni "difensori d'ufficio senza se e senza ma" di allora dell'operato di Papa Francesco. Infatti mi aspetto che quegli amici se allora difendevano in buona fede, di fronte all'accumularsi di conferme della pervicacia di alcuni errori di Papa Francesco e della sconcertante linea politica del suo governo, oggi con grande dolore riconoscano che purtroppo i pubblici dissidi fra Papa Francesco e Nostro Signore Gesù Cristo ci sono e gravi.
Riallacciandomi a quanto commentava @don Armando Maria, i fatti dimostrano che fino ad oggi il Papa NON ha voluto ascoltarci.
Sembra quindi che noi battezzati in questi anni abbiamo scritto in abbondanza ma non abbiamo a sufficienza pregato e fatto sacrifici per Papa Francesco e che egli non si sia abbastanza aperto all'azione dello Spirito Santo.

(Nel dettaglio, secondo me rimane valida anche la contestazione del titolo che fu apposto alla notizia, titolo che non sintetizza bene i problemi evidenziati nella pionieristica lettera aperta. Esso invece attribuisce all'uomo Bergoglio un'ostilità generalizzata al Rosario che in realtà però non è emersa fra la confusione di questi primi quattro anni e mezzo di papato, dove allo sbeffeggiante "sgranarosari" va contrapposta la "Misericordina" tanto per fare un esempio nello specifico)
don Armando Maria
Anche io la penso in tutto come te, Lucrezia carissima? Ma il Papa ci leggerà? Ci ascolterà?... Intanto esta una profonda amarezza dentro l'anima senza più la vera Guida Petrina nella Chiesa e per ognuno di noi... Preghiamo per la Chiesa di Dio e per Papa Francesco perché capisca finalmente! Dio ti benedica! Sia lodato Gesù Cristo!
don Armando Maria shares this
79K
Anche io la penso in tutto come te, Lucrezia carissima? Ma il Papa ci leggerà? Ci ascolterà?... Intanto esta una profonda amarezza dentro l'anima senza più la vera Guida Petrina nella Chiesa e per ognuno di noi... Preghiamo per la Chiesa di Dio e per Papa Francesco perché capisca finalmente! Dio ti benedica! Sia lodato Gesù Cristo!
emypirrello shares this
79K
bisogna leggere
Maurizio Muscas
Caro Gioia Baffuta, ma secondo Lei gioiamo nel sentire Borgoglio dire e scrivere che "Dio non è cattolico", tanto per ricordare una delle tante eresie propalate a noi fedeli smarriti? Lei intende la gravita' del momento? La congiura la opera Borgoglio contro Cristo e la Sua Chiesa!
Noi riportiamo fatti, semplicemente ed incontrovertibilmente, lei invece dovrebbe cambiare nick in "struzzo baffuto"…More
Caro Gioia Baffuta, ma secondo Lei gioiamo nel sentire Borgoglio dire e scrivere che "Dio non è cattolico", tanto per ricordare una delle tante eresie propalate a noi fedeli smarriti? Lei intende la gravita' del momento? La congiura la opera Borgoglio contro Cristo e la Sua Chiesa!
Noi riportiamo fatti, semplicemente ed incontrovertibilmente, lei invece dovrebbe cambiare nick in "struzzo baffuto"....
Francesco I
Nessuno "parla male alle spalle" è Bergoglio stesso che parla e che dice cose inaudite:

PROVERBIO PIEMONTESE
gioiafelice
@Francesco I @Francesco Federico @ Maurizio Muscas
Questa è una congiura, ma lo sapete che mormorare, parlare male alle spalle, congiurare è peccato mortale? Scrivete direttamente tutti a Papa Francesco, così vi leva le corna 🙂
Francesco I
Purtroppo, per correre dietro alle altre "religioni" ed alle lusinghe del mondo si è consumato lo scisma con la Chiesa Cattolica di Rito Bizantino d'Ucraina:
www.youtube.com/watch
Maurizio Muscas
Cara Gioia Baffuta, questo articolo lo puó scrivere solo chi ascolta le esternazioni di Bergoglio. Fa tutto lui!
Pensate che una mia amica convivente col nuovo corso fa la Comunione....
Francesco Federico
@gioiafelice

Il magistero di Bergoglio è palesemente in contrasto con l'insegnamento di Gesù : (Luca 6, 28-29)
28 benedicite maledicentibus vobis orate pro calumniantibus vos
29 ei qui te percutit in maxillam praebe et alteram et ab eo qui aufert tibi vestimentum etiam tunicam noli prohibere


Le pape et le coup de poing si on parle mal de sa mère

Qui, poi giunge a dire che Dio non esiste

More
@gioiafelice

Il magistero di Bergoglio è palesemente in contrasto con l'insegnamento di Gesù : (Luca 6, 28-29)
28 benedicite maledicentibus vobis orate pro calumniantibus vos
29 ei qui te percutit in maxillam praebe et alteram et ab eo qui aufert tibi vestimentum etiam tunicam noli prohibere


Le pape et le coup de poing si on parle mal de sa mère

Qui, poi giunge a dire che Dio non esiste

PROVERBIO PIEMONTESE
Francesco I
@gioiafelice Purtroppo più di una volta Bergoglio si è espresso contro "coloro che contano le preghiere" ma il peso dottrinale di tutte queste papali ‘parole in libertà’ è già in
atto: condiziona già il modo di pensare dei credenti,
l’orientamento pastorale nelle diocesi, nelle parrocchie,
nelle associazioni e nei movimenti. Come in un film di
fantascienza pare davvero che ‘i marziani’, siano …More
@gioiafelice Purtroppo più di una volta Bergoglio si è espresso contro "coloro che contano le preghiere" ma il peso dottrinale di tutte queste papali ‘parole in libertà’ è già in
atto: condiziona già il modo di pensare dei credenti,
l’orientamento pastorale nelle diocesi, nelle parrocchie,
nelle associazioni e nei movimenti. Come in un film di
fantascienza pare davvero che ‘i marziani’, siano arrivati
sulla terra da un bel pezzo e da un pezzo lavorino alla
conquista della Chiesa. E quel che è peggio, delle anime.
Che fare? Cosa possono fare quei “cristiani tristi”,
“pelagiani”, “quelli che contano le preghiere”; sì, quei
“cristiani pipistrelli” - per citare un’altra delle sapide
definizioni bergogliane - che paiono i veri ed unici nemici
della “chiesa della Misericordina”? Continuare ad aver
fiducia in Colui che ha detto: “Coraggio! Io ho vinto il
mondo” ed intensificare la preghiera verso Colei che ha
promesso: “Alla fine, il mio Cuore Immacolato trionferà!”

Recitiamo dunque un Rosario di riparazione insieme al Santo Padre Benedetto:

Rosarium Beatae Virginis Mariae, Mysteria Gloriae cum Voce Papae nostri Benedicti P.M
gioiafelice
Bergoglio contro il Rosario

Questo titolo lo può scrivere solo Satana e i suoi seguaci
Francesco Federico
E questa povera cristiana madre di nove figli non era ancora a conoscenza del seguente suggerimento:

Papa Francesco ai cristiani: «non figliate come conigli»
solosole
Ma chi vi da la forza per commentare le nefandezze quotidiane di quell'essere vomitato da satana???
Maurizio Muscas
Esatto Francesco oppure dire così molti fan ispanobrogogliani capiscono : " Dios non es catolico"!
Francesco Federico
@Con el Papa Francisco

Ergo, per non incorrere nella scomunica debbo dire che "Dio non esiste !"

PROVERBIO PIEMONTESE

Debbo trattare le Sacre Specie come se fossero merendine

Comunione durante la Messa papale a Manila.

Debbo assistere a delle messe con canti orribili e con effigi caricaturali di Nostro Signore ?

Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio …More
@Con el Papa Francisco

Ergo, per non incorrere nella scomunica debbo dire che "Dio non esiste !"

PROVERBIO PIEMONTESE

Debbo trattare le Sacre Specie come se fossero merendine

Comunione durante la Messa papale a Manila.

Debbo assistere a delle messe con canti orribili e con effigi caricaturali di Nostro Signore ?

Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio sive Papam Franciscum

Oppure, ancora a messe con la presenza di giocolieri e con la comunione distribuita ai tavolini insieme al caffè?
Come trasformare una Messa in una cerimonia pagana

Oppure ancora credere che anche le blatte, i vermi solitari le cimici le sanguisughe e le zecche vadano in paradiso?

Gli animali vanno in paradiso?

Fortunatamente, per noi, siamo tenuti a credere solo al Magistero Straordinario del Papa e l'ultimo Papa che se ne è avvalso è stato SUA SANTITÀ PIO XII

Proclamazione del dogma dell'Assunzione 1 Novembre 1950 Papa Pio XII

Tutto il resto sono chiacchiere inutili, di cui dovremo rendere conto al Signore nel giorno del Giudizio.

Preghiamo dunque per la conversione nostra e di Bergoglio

SANCTE PIE V ET SANCTE PIE X ORATE PRO NOBIS ET PROPTER SANCTAM ROMANAM ECCLESIAM !
Con el Papa Francisco
El derecho Canónico excomulga automáticamente a todos los que atacan y critican públicamente al Santo Sucesor de Pedro. Oremos por estas almas perdidas que calumnian continuamente al Sumo Pontífice Francisco.

S.S. Benedicto XVI: El Papa emérito califica de "TOTAL ESTUPIDEZ" que él se oponga a lo tratado en el Sínodo de la Familia. Ademas de afirmar Benedicto XVI, que: "...El auténtico creyente …More
El derecho Canónico excomulga automáticamente a todos los que atacan y critican públicamente al Santo Sucesor de Pedro. Oremos por estas almas perdidas que calumnian continuamente al Sumo Pontífice Francisco.

S.S. Benedicto XVI: El Papa emérito califica de "TOTAL ESTUPIDEZ" que él se oponga a lo tratado en el Sínodo de la Familia. Ademas de afirmar Benedicto XVI, que: "...El auténtico creyente tiene claro que Francisco es el VERDADERO PAPA...".

Entrevista del famoso periodista Joerg Bremer a S.S. Benedicto XVI: El Papa emérito califica de "TOTAL ESTUPIDEZ" que él se oponga a lo tratado en el Sínodo de la Familia. Ademas de afirmar Benedicto XVI, que: "...El auténtico creyente tiene claro que Francisco es el VERDADERO PAPA...". Ratzinger confiesa tambien que hubiera deseado que lo llamaran "Padre Benedicto" tras su renuncia

Oír Audio Radial sobre "El Santo Sínodo y los Ataques de Satanás"
El Papa emérito, Benedicto XVI, ha afirmado haber deseado que lo llamaran "Padre Benedicto" tras su renuncia al pontificado al tiempo que ha calificado de "total estupidez" el hecho de que se cuestione si ha querido intervenir en las cuestiones tratadas en el Sínodo de Obispos sobre la familia.
En este sentido, entre los temas que han sido abordados en la entrevista de media hora publicada en la edición dominical del'Frankfurter Allgemeine Zeitung', destaca la reelaboración de las conclusiones del ensayo de Benedicto XVI que data del año 1972, a propósito de la indisolubilidad del matrimonio y la posibilidad de conceder la eucaristía a losdivorciados vueltos a casar.
De este modo, el periodista Joerg Bremer le ha preguntado si ha querido tomar parte en el Sínodo a lo que Benedicto XVI ha respondido que eso es una "total estupidez" porque la revisión del volumen fue terminada antes de la celebración del Sínodo de Obispos sobre la familia.
Por otro lado, el Papa emérito ha manifestado además que mantiene muy buenas relaciones con el Papa Francisco y ha reafirmado su deseo de permanecer oculto. Así ha comentado que "trata de ser lo más silencioso posible" al tiempo que ha subrayado que para el verdadero creyente está "claro quién es el verdadero Papa".

Falta de Fe en la Eficacia de las Palabras de Jesucristo a Pedro (
Pobres los discípulos de la Agar (Tradicionalista Cismatica) y de Jezabel (Apostata y acusadora de los profetas) que cuentas anónimas con nombre Piadosos propagan el sectarismo cismático, error difundido desde la cismática y herética seudo iglesia de Rusia.

S.S. FRANCISCO ES EL PAPA DE LA ERA MARIANA
www.youtube.com/watch
Maurizio Muscas
Papa buonasera! Grande! Ma si ride amaro....Siam gregge senza Pastori.
Francesco Federico
Matteo 5, 37
"Sit autem sermo vester: “Est, est”, “Non, non”; quod autem his abundantius est, a Malo est."
Invece, pare proprio, che il papa Buonasera faccia di tutto per dire frasi equivoche che poi richiedono mille interpretazioni.
Sarebbe opportuno che tutti ricordassero il brocardo "In claris non fit interpretatio"
Francesco I
La "Messa-tango" di Papa Francesco in Argentina

Dobbiamo, dunque, per non incorrere nella scomunica metterci a ballare il tango in chiesa? Ma il tango non era stato condannato da San Pio X ?

Sancte Pie X, ora pro nobis !
Francesco Federico
Walter
Dov'è la vostra "misericordina"??? Scomunica a chi difende la Chiesa, la dottrina e la Santa Tradizione?! Beh... guarda io non ho proprio paura!
Francesco Federico
Walter
Già... allora cosa facciamo con tutti quelli che hanno remato contro il Papa Benedetto XVI, facendolo così soffrire? Adesso questi modernisti filo-protestanti occupano i posti di potere, anche grazie a Bergoglio, e i tradizionalisti sono perseguitati! Beh.. io non ci vedo niente di santo! E' opera di qualcun altro...
Con el Papa Francisco
Il Codice di Diritto Canonico scisma come "il rifiuto della sottomissione al Sommo Pontefice o della comunione con i membri della Chiesa a lui soggetta" (CIC 751) è definito. Anche prima del Codice prevede l'obbligo di rimanere in comunione (CIC 209 § 1). Questa chiarezza non è sempre nella storia precedente, che a volte le parole "> eresia" e "scisma" sono usati come sinonimi. Secondo uso …More
Il Codice di Diritto Canonico scisma come "il rifiuto della sottomissione al Sommo Pontefice o della comunione con i membri della Chiesa a lui soggetta" (CIC 751) è definito. Anche prima del Codice prevede l'obbligo di rimanere in comunione (CIC 209 § 1). Questa chiarezza non è sempre nella storia precedente, che a volte le parole "> eresia" e "scisma" sono usati come sinonimi. Secondo uso moderno, l'eresia colpisce la fede, e lo scisma al> comunione e di carità. Il secondo è solitamente prodotto da disaccordi circa l'ordine e l'autorità ecclesiastica.
La stessa parola (di schisma greco) significa rottura, crepa o dividere. In questo senso Paolo usa riferendosi alle divisioni di Corinto (1 Cor 01:10; 11:18; cfr 12,25). Nel periodo patristico scisma è stato considerato soprattutto rompere la comunità eucaristica, "altare contro altare." E 'anche considerato una pausa in amore, come le parole di Agostino: ". L'origine e la caparbietà di scisma non sta solo nel l'odio dei fratelli" Nel periodo scolastico due sviluppi si verificano: lo scisma non è termini sacramentali sia in relazione alle chiese locali, piuttosto come un peccato contro la Chiesa universale; è un peccato contro la carità. San Tommaso distingue l'eresia di scisma, in modo che ogni eresia è uno scisma, ma non viceversa; tuttavia, lo scisma porta facilmente all'eresia. Dal XVI secolo divenne comune a considerare lo scisma come un rifiuto di unità con il papa, una parte negativa del set totale della Chiesa.
Lo scisma può avvenire attraverso una serie di controversie, che porta alla rottura della comunione. La parola "scissione" è usato anche in relazione al momento in cui ci sono stati diversi che sosteneva di essere patate, durante il periodo di residenza in> Avignon, nell'esprimere grande> scisma tra 1378-1417 (Consiglio di> Costanza) . Dal XVII secolo vi è stato uno scisma nella Chiesa ortodossa russa (Vecchi Credenti: Raskolniks) a seguito del rifiuto delle modifiche liturgiche. Nella Chiesa cattolica, il movimento scismatico arcivescovo / Lefebvre è stato causato dal rifiuto del Vaticano II e le modifiche apportate "soprattutto nel culto."
Il più grave scisma nella storia della Chiesa è stato quello che si è verificato tra Oriente e Occidente, che è stata formalizzata 1054, ma è il risultato di una separazione venuta accentuato negli ultimi 200 anni. Dopo il Concilio Vaticano II ci fu un riavvicinamento crescente tra Paolo VI e Atenagora patriarchi ortodossi e Dimitrios I, che ha portato alla revoca degli anatemi nell'XI secolo (7 dicembre 1965).
Il Vaticano II, ma ha parlato di divisioni e separazioni (UR 3, 13), evitato sia la parola "scissione", come la parola "eresia". Formalmente la Chiesa cattolica considera la Chiesa ortodossa come scismatico, mentre le chiese protestanti sarebbero eretica.
Il diritto canonico prevede sanzioni severe contro gli scismatici (CIC 1364); Questi sono applicati alla scissione che è pubblico (CIC 194 § 1, n. 2). Allo stato attuale, la presunzione è che quasi tutti coloro che sono materialmente in una situazione che è considerato scismatico, secondo i canoni, hanno buona fede. Tuttavia, come è stato dimostrato durante l'ordinazione episcopale di monsignor Lefebvre, le sanzioni canoniche possono essere esercitati: fu scomunicato. Senza rompere con la Chiesa, infatti, si possono trovare in alcuni individui e gruppi un atteggiamento scismatico verso determinate questioni.
Walter
Grande lettera di questa madre argentina con nove figli! E' proprio vero! Bergoglio un giorno dice o fa una cosa e il giorno dopo è capace di dire il contrario, giusto per alimentare confusione... come se non ce n'è fosse già abbastanza!

Il problema sono le varie eresie... lì non si preoccupa di aggiungere o smentire qualcosa! Tira dritto! Questo non è più tollerabile!
Francesco I
Francesco Federico
Christus vincit. Christus regnat. Christus imperat. [...]

Exaudi, Christe. Exaudi, Christe.

Benedicto Summo Pontifici,
in unum populos doctrina congreganti, caritate:
Pastori gratia, gregi obsequentia.

Salvator mundi. Tu illum adiuva.
Sancte Petre. Tu illum adiuva.
Sancte Paule. Tu illum adiuva. […]

Christus vincit. Christus regnat. Christus imperat.

Rex regum. Rex noster.
Spes nostra. Glori…More
Christus vincit. Christus regnat. Christus imperat. [...]

Exaudi, Christe. Exaudi, Christe.

Benedicto Summo Pontifici,
in unum populos doctrina congreganti, caritate:
Pastori gratia, gregi obsequentia.

Salvator mundi. Tu illum adiuva.
Sancte Petre. Tu illum adiuva.
Sancte Paule. Tu illum adiuva. […]

Christus vincit. Christus regnat. Christus imperat.

Rex regum. Rex noster.
Spes nostra. Gloria nostra. [...]

Christus vincit. Christus regnat. Christus imperat.

Ipsi soli imperium, laus et iubilatio,
per infinita saecula saeculorum. Amen.

Tempora bona habeant!
Tempora bona habeant redempti sanguine Christi!

Feliciter! Feliciter! Feliciter!

Pax Christi veniat! Regnum Christi veniat!
Deo gratias. Amen.