Clicks1.6K
it.news
3

Cardinale sorpreso: in Amazzonia non ci sono diaconi sposati ma vogliono sacerdoti sposati

Il cardinale di Vienna, Schönborn, che appartiene al gruppo responsabile della stesura del documento finale del Sinodo per l'Amazzonia, ha espresso la sua sorpresa per il fatto che, anche se i diaconi permanenti sposati sono rari in Amazzonia, ci sono forti pressioni per introdurre sacerdoti sposati.

Parlando a VaticanNews.va (19 ottobre), ha suggerito di introdurre diaconi sposati prima di chiedere di avere sacerdoti sposati, aggiungendo che in Austria questo primo passo è già stato compiuto.

Schönborn ha spiegato che in Austria ci sono uomini sposati pronti al sacerdozio, perché il concilio Vaticano secondo "ci ha dato il permesso di ordinare come diaconi permanenti degli uomini sposati che hanno dato buona prova di vita familiare, di vita professionale, di fede Cristiana".

Negli Stati Uniti, oltre il 20% dei diaconi sposati è stato sospeso per matrimoni irregolari.

Foto: Christoph Schönborn, #newsSxpqtbrfvb

Quanta confusione, e quante ore e giorni e denaro persi dietro a falsi e fuorvianti problemi. Se solo si occupassero delle cose che veramente contano: pregare, adorare, somministrare i sacramenti ed evangelizzare...
Poveri loro e poveri noi!
Poveri cardinali senza fede! Davvero sono ormai in balia del proprio orgoglio.
Direi...bergoglio,
il loro nuovo messia, di una chiesa nuova... pagana. Presto molti sacerdoti li abbandoneranno, vedendo l'abominio della desolazione nel luogo sacro. Poi Maria grazie ai sacerdoti fedeli e gli apostoli degli ultimi tempi trionferà e la vera Chiesa diverrà più bella di prima.
N.S.dellaGuardia and 2 more users like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Christoforus78 likes this.
solosole likes this.
Gaetano2 likes this.