Clicks1.1K
it.news
5

Libero: dubbi sul papato di Francesco

Il quotidiano Libero, fondato da Vittorio Feltri, ha pubblicato un articolo di Andrea Cionci in cui si sostiene che nelle sue dimissioni Benedetto XVI non ha rinunciato al trono papale e pertanto è ancora papa.

L'articolo non contiene nuove informazioni, ma mostra che il problema dei due papi non è destinato a risolversi presto. Cionci spiega che nel 2013 Benedetto ha rinunciato al suo “ministerium” (ministero) ma non al suo “munus” (carica), concludendo che Benedetto ha abbandonato solo l'esercizio del papato, non il papato in quanto tale.

Anche se la Legge Canonica utilizza "munus" come termine intercambiabile con "ministerium" in latino e Benedetto ha scritto nella sua lettera di dimissioni che la sede papale era vacante.

Inoltre, Cionci fa riferimento alla dichiarazione di Benedetto che "nessun papa si dimette da migliaia di anni, e anche nel primo millennio era un'eccezione" (Peter Seewald “Last Conversations,” 2016). Cionci crede che con "eccezione" si facesse riferimento a Benedetto VIII (980-1024), cacciato per un breve periodo nel 1012 dall'antipapa Gregorio VI per poi essere restaurato dall'imperatore Enrico II.

Inoltre, secondo Cionci, Benedetto non considera le proprie dimissioni in linea con l'abdicazione di Celestino V nel 1294, perchè in “Mein Leben” (2020) Benedetto dice che l'abdicazione "non potremme in alcun modo essere invocata come precedente" per le sue dimissioni.

In più, Cionci insiste che Benedetto veste ancora da papa e firma come “Pontifex Pontificum” [una firma che Francesco non usa mai].

#newsDieakfryue

Teresa Zattarin
E che dire che il cardinale Danneeis Godfreid morto il 14.03.2019 , prima di morire ha
confessato che Bergoglio era stato eletto dalla Mafia San Gallo con conclave manipolato?
Carlo Maria
In ogni caso il vero Papa è ancora Benedetto XVI in quanto non si è dimesso l'11 febbraio 2013 (infatti dopo tale data è rimasto Papa a tutti gli effetti) e poi il 28 febbraio 2013 non ha fatto alcunché che lo potesse far passare da essere Papa a essere ex-Papa. Di conseguenza Jorge Mario Bergoglio è ancora soltanto un Cardinale, indipendentemente da quello che ha insegnato da presunto Papa. D’…More
In ogni caso il vero Papa è ancora Benedetto XVI in quanto non si è dimesso l'11 febbraio 2013 (infatti dopo tale data è rimasto Papa a tutti gli effetti) e poi il 28 febbraio 2013 non ha fatto alcunché che lo potesse far passare da essere Papa a essere ex-Papa. Di conseguenza Jorge Mario Bergoglio è ancora soltanto un Cardinale, indipendentemente da quello che ha insegnato da presunto Papa. D’altro canto già da tempo si poteva facilmente inferire che il Cardinale Jorge Mario Bergoglio è caduto in eresia manifesta e molteplice. Potete trovare maggiori dettagli in quest'opera:
Pace C. M., "Il vero Papa è ancora Benedetto XVI", Youcanprint 2017:
youcanprint.it/…nedetto-xvi/b/5b2ae21f-3998-50ed-aa69-3b704c1cb93a
Per quanto ne so, finora nessuno, neppure minimamente, ha confutato in modo serio le argomentazioni presenti in tale libro (pur essendo stato letto sicuramente almeno da diversi vescovi e sacerdoti), nonostante il fatto che tale libro sia stato citato direttamente e indirettamente da Andrea Cionci in diversi suoi articoli.
gianlub2
No, non è vero che la legge canonica utilizza "munus" e "ministerium" come intercambiabili
N.S.dellaGuardia
Vero. Viene tradotto "ministero" indifferentemente, in tutte le lingue, volutamente per scavalcare il problema.
Ma sono due concetti ben distinti, e la loro non-intercambiabilità pesa come una montagna!
gianlub2
E' decisiva, ma molti non vogliono o fanno finta di non capire