Clicks748
it.news
1

Altri dettagli sui sacerdoti assassinati

Il reverendo Hovsep Bidoyan e suo padre, sacerdoti Cattolici di origine armena, sono stati uccisi con arma da fuoco l'11 novembre a Qamishli, sulla frontiera con la Turchia, da due criminali in sella a delle moto e armati di mitra, secondo quanto ha detto un sacerdote Cattolico armeno a Gloria.tv.

Il crimine è avvenuto quando volevano vedere i progressi del restauro di una chiesa danneggiata.

Avevano avvertito il vescovo dei pericoli della visita. Ma il vescovo ha insistito sull'obbedienza e non ha nemmeno permesso che dei soldati li accompagnassero. La cosiddetta ISIS ha rivendicato il crimine.

Dopo la liberazione dell'area da parte dell'esercito siriano, molti membri di questo gruppo, arrivati nel paese dagli Stati Uniti e da altri paesi alleati, sono rimasti.

Foto: Hovsep Bidoyan, © Aid to the Church in Need, #newsAumdmxbnxv
Nuovi martiri
alda luisa corsini likes this.