Join Gloria’s Christmas Campaign. Donate now!
Clicks2.8K
it.news
54

Cardinale Müller: il vescovo Kräutler andrà all'inferno

Dovunque i vescovi sostituiscono catechesi e pastorale con media e politica, va tutto in malora, anche se massoni, oligarchia mediatica, lobby abortiste e omosessualisti li lodano, ha detto il cardinale Gerhard Müller a NCRegister.com (16 ottobre).

Müller ha citato "vescovi" che si vantano di non aver mai battezzato un solo nativo in Amazzonia e che arrivano a respingere il battesimo come un "simbolo del colonialismo".

Secondo Müller, questi vescovi "non meritano la salvezza in Gesù Cristo" – in altre parole, sono condannati.

C'è un vescovo che ha affermato pubblicamente di "non aver mai battezzato alcun Indio e che non lo farà mai": l'austriaco ex-vescovo in Brasile Erwin Kräutler.

È tra i programmatori e i delegati del Sinodo per l'Amazzonia di Francesco, pur avendo rinunciato pubblicamente alla Fede decenni fa.

Foto: Gerhard Ludwig Müller, Erwin Kräutler, © wikicommons, CC BY-SA, #newsWvrbuitslr

antiprogressista and 2 more users like this.
antiprogressista likes this.
Tommaso63 likes this.
il vandea
Certo, e ci andra' in compagnia di tantissimi colleghi e del capo stregone.
solosole and one more user like this.
solosole likes this.
nolimetangere likes this.
An open letter to Archbishop Carlo Maria Viganò
elected as the rightful successor of the Apostle Peter
www.youtube.com/watch
vkpatriarhat.org/en/
nolimetangere likes this.
Concilio di Trento

CANONE 9: “Se qualcuno afferma che l’empio è giustificato dalla sola fede, cosí da intendere che non si richieda nient’altro con cui cooperare al conseguimento della grazia della giustificazione e che in nessun modo è necessario che egli si prepari e si disponga con un atto della sua volontà: sia anàtema.”

CANONE 12: “Se qualcuno afferma che la fede giustificante non è altro …More
Concilio di Trento

CANONE 9: “Se qualcuno afferma che l’empio è giustificato dalla sola fede, cosí da intendere che non si richieda nient’altro con cui cooperare al conseguimento della grazia della giustificazione e che in nessun modo è necessario che egli si prepari e si disponga con un atto della sua volontà: sia anàtema.”

CANONE 12: “Se qualcuno afferma che la fede giustificante non è altro che la fiducia nella divina misericordia, che rimette i peccati a motivo del Cristo, o che questa fiducia sola giustifica: sia anàtema.”

CANONE 14: “Se qualcuno afferma che l’uomo è assolto dai peccati e giustificato per il fatto che egli crede con certezza di essere assolto e giustificato, o che nessuno è realmente giustificato, se non colui che crede di essere giustificato, e che l’assoluzione e la giustificazione venga operata per questa sola fede: sia anàtema.”

CANONE 24: “Se qualcuno afferma che la giustizia ricevuta non viene conservata ed anche aumentata dinanzi a Dio con le opere buone, ma che queste sono solo frutto e segno della giustificazione conseguita, e non anche causa del suo aumento: sia anàtema.”

CANONE 30: “Se qualcuno afferma che dopo aver ricevuto la grazia della giustificazione, a qualsiasi peccatore pentito viene rimessa la colpa e cancellato il debito della pena eterna in modo tale che non gli rimanga alcun debito di pena temporale da scontare sia in questo mondo sia nel futuro in purgatorio, prima che possa essergli aperto l’ingresso al regno dei cieli: sia anàtema.

Chi non riconosce i segni dei tempi è un IPOCRITA dice Gesù. Chi non afferma la VERITA' contenuta nel VANGELO e non discerne i Tempi che viviamo, accettando ERESIE come precetti da rispettare nella Santa Chiesa Cattolica è un APOSTATA.

"54 Diceva ancora alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: Viene la pioggia, e così accade. 55 E quando soffia lo scirocco, dite: Ci sarà caldo, e così accade. 56 Ipocriti! Sapete giudicare l'aspetto della terra e del cielo, come mai questo tempo non sapete giudicarlo?" (Luca 12,54-56)
Galati 1-6 Mi meraviglio che così in fretta da colui che vi ha chiamati con la grazia di Cristo passiate ad un altro vangelo. 7 In realtà, però, non ce n'è un altro; solo che vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. 8 Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema! 9 L'abbiamo già …More
Galati 1-6 Mi meraviglio che così in fretta da colui che vi ha chiamati con la grazia di Cristo passiate ad un altro vangelo. 7 In realtà, però, non ce n'è un altro; solo che vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. 8 Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema! 9 L'abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi predica un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema! 10 Infatti, è forse il favore degli uomini che intendo guadagnarmi, o non piuttosto quello di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Se ancora io piacessi agli uomini, non sarei più servitore di Cristo!
11 Vi dichiaro dunque, fratelli, che il vangelo da me annunziato non è modellato sull'uomo; 12 infatti io non l'ho ricevuto né l'ho imparato da uomini, ma per rivelazione di Gesù Cristo.
Veritasanteomnia and one more user like this.
Veritasanteomnia likes this.
laparoladigesu likes this.
laparoladigesu and one more user like this.
laparoladigesu likes this.
nolimetangere likes this.
Ottimo! Ben fatto, ben detto!
Veritasanteomnia likes this.
DiscepoloGAU and one more user like this.
DiscepoloGAU likes this.
nolimetangere likes this.