Diodoro
L'espressione "bisogna fidarsi di tutti", usata dal professor Lamendola per descrivere il pensiero di Giovanni XXIII, mi riporta spontaneamente al significato del termine Fede (Teologale). Essa significa: "Fare affidamento sul Testimone Verace, Gesù Cristo, che non inganna né può ingannare".

Invece "fede" nel senso protestantico a cui siamo abituati significa "Ci credo perché mi va di crederci".…More
L'espressione "bisogna fidarsi di tutti", usata dal professor Lamendola per descrivere il pensiero di Giovanni XXIII, mi riporta spontaneamente al significato del termine Fede (Teologale). Essa significa: "Fare affidamento sul Testimone Verace, Gesù Cristo, che non inganna né può ingannare".

Invece "fede" nel senso protestantico a cui siamo abituati significa "Ci credo perché mi va di crederci". Mi appoggio su me stesso e sulle mie impressioni.
E se il mio appoggio sono io stesso, è ovvio che ognuno, chiunque, vada da me considerato come un appoggio assoluto. Quindi dovrò fidarmi totalmente di CHIUNQUE. Tot capita, tot sententiae
Diodoro
"... far credere ai cattolici che tutto il mondo è diventato buono...
a pensarla diversamente sono solo i profeti di sventura, come li chiamava con disprezzo e ironia Giovanni XXIII; e che bisogna fidarsi di tutti, aprire le porte a tutti..."
"... Quando mai (Gesù Cristo) ha detto, come l’eretico generale dei gesuiti Sosa Abascal, che il diavolo non è una persona reale, ma un mero simbolo …More
"... far credere ai cattolici che tutto il mondo è diventato buono...
a pensarla diversamente sono solo i profeti di sventura, come li chiamava con disprezzo e ironia Giovanni XXIII; e che bisogna fidarsi di tutti, aprire le porte a tutti..."
"... Quando mai (Gesù Cristo) ha detto, come l’eretico generale dei gesuiti Sosa Abascal, che il diavolo non è una persona reale, ma un mero simbolo negativo?".
Le sottolineature sono mie.
Il buonismo è satanismo, scrivevo tempo fa.
E l'impostazione massonica è satanistica, perché si basa sull'assunto perverso che l'Oscurità sia qualcosa di consistente, il Male sia un necessario contraltare del Bene, la Ruota del Mondo debba girare con l'indispensabile alternarsi di Vita e Morte.
Tutto ciò è paganesimo della peggiore specie: paganesimo ammirato e imposto da parte di persone e ambienti che hanno comunque conosciuto la Realtà e il suo Signore, che coincide con il Logos, e li hanno rifiutati.
Per questo piace tanto l'antico Pantheon di Roma e ne vengono realizzate delle repliche (Gran Madre di Torino al di là del Po; wikipedia.org/wiki/Mausoleo_della_Bela_Rosin): perché è rotondo, le mura sono sempre quelle antiche, il fatto che sia chiesa da oltre mille anni consente il piacere di ri-paganizzare un luogo sacro autentico in nome di una sacralità anticristica.
La sola salvezza da tutto ciò, e il grande obiettivo attaccato ossessivamente da Nord-Ovest (Logge) e da Sud-Est (bizantinismi e pseudo-saggezza islamica) è Roma. La Romanitas
lost words in madhouse
Vittorio Messori anni fa spiegava, cosa sconosciutissima, che in Egitto, cristiano, il primo Islam si espanse pacificamente, accolto a braccia aperte dalla gente semplice cristiana che non ne poteva più delle controversie dottrinali in corso tra i vertici cristiani, spesso lotte violente, tipo il "latrocinium Ephesi" o "brigantaggio di Efeso" o in lingua greca "Ληστρική της Εφέσου", volentieri …More
Vittorio Messori anni fa spiegava, cosa sconosciutissima, che in Egitto, cristiano, il primo Islam si espanse pacificamente, accolto a braccia aperte dalla gente semplice cristiana che non ne poteva più delle controversie dottrinali in corso tra i vertici cristiani, spesso lotte violente, tipo il "latrocinium Ephesi" o "brigantaggio di Efeso" o in lingua greca "Ληστρική της Εφέσου", volentieri poi dimenticate e rimosse. Diceva Messori che la gente accoglieva festosamente i missionari musulmani come liberatori, costruendo archi di fiori. L'abate di Cluny Sant'Oddone scrisse che l'Islam fu mandato dalla Divina Provvidenza a causa dei peccati di divisione dei cristiani. Poi seguirono le sanguinosissime guerre religiose tra i cristiani, trent'anni, cent'anni, ecc... C'è chi sostiene che illuminati e massonerie varie nacquero proprio per porvi un freno, rischiando il massacro di tutti contro tutti... E mi pare risulti pure difficile dargli torto, anche se loro non sono certo meglio... però le guerre tra cattolici e protestanti e cattolici ed ortodossi rischiavano di sterminare il continente europeo. Andavano fermati!
lost words in madhouse
Forse il tempo di svegliarsi era alle guerre di religione tra cristiani, trent'anni, cent'anni... Dove si massacravano, sterminando tutti. Ora se ne raccolgono ormai i frutti stramaturi, marci.
Marziale
Credo che forse sia un poco tardi per svegliarsi. Personalmente mi sono svegliato, malissimo, da quel lontano 13 Marzo 2013, quando il Tizio dal balcone di Roma mi ha dato la "buona sera" al posto della Benedizione.
warrengrubert
Non è mai tardi per svegliarsi!
Concordo sul buona sera!
lost words in madhouse
Incompleto! Manca il "buon pranzo" ! Per chi l'ha, ovviamente, lui, a giudicare dalle dimensioni anteriori e posteriori, l'ha e abbondante!