it.news
21.5K

Francesco manda in pensione (a 81 anni!) vescovo tedesco che ha garantito ai pagani di rimanere pagani

Francesco ha accettato il 18 novembre le dimissioni del vescovo secolarizzato Lucio/Lutger Alfert, 81, vicario apostolico a Pilcomayo (43mila Cattolici, 11 preti, 125mila km2), stanziato a Mariscal Estigarribia, Paraguay.

Alfert ha presentato le dimissioni nel 2016, quando ha compiuto 75 anni. Era arrivato in Paraguay dalla Germania come missionario OMI nel 1972. Sua zia era religiosa in Brasile.

Dieci gruppi aborigeni vivono a Pilcomayo, ciascuno con la propria idea di Dio, ha detto Alfert a Kirche-und-Leben.de (agosto 2017): "Non vogliamo trasformarli in Cattolici" [ma gli Evangelici li trasformeranno in Protestanti].

Alfert è interessato a riforme agrarie e vuole combattere perché gli indiani rimangano pagani ("per conservare la loro religione").

La vita parrocchiale è portata avanti "dai fedeli", ha detto. "Quando arrivo in un villaggio, prima chiedo cosa devo fare, non al contrario."

Alfert ricorda di essere entrato al servizio della Chiesa. "La lettura avviene e il sermone era già stato svolto." Poi un parrocchiano ha detto: "Il nostro vescovo è rimasto seduto un quarto d'ora. Sentiamo cos'ha da dire."

Non stupisce che Francesco abbia tenuto Alfert in servizio per così tanto.

Ironia della sorte: il monastero di Maria Engelport, dove Alfert ha completato il noviziato, è stato abbandonato dal morente OMI nel 2013 ed ora è un monastero di Rito Romano delle Suore dell'Istituto del Cristo Re.

Foto: Screenshot, #newsHkgquycnxr


Giorgio Tonini
A 81 anni ognuno ha bene il diritto di mettersi a pregare a tempo pieno per chiedere a Dio Misericordia dei suoi tanti peccati, come ha fatto quello della foto. Speriamo di campare anche noi abbastanza…
Don Andrea Mancinella
La grande Tribù Conciliare degli Allocchi dovrebbe (uso il condizionale, perchè è chiaro che non lo faranno: ma io continuo a scrivere la verità ugualmente) dovrebbe, dico, aprire gli occhi.
Infatti è dal 1986 che 'sto Lucio Alfert imperversa nella Chiesa, ossia dai tempi del glorioso Papa Conciliare Giovanni Paolo II e dell'altrettanto glorioso Cardinale Conciliare Joseph Ratzinger, che era …More
La grande Tribù Conciliare degli Allocchi dovrebbe (uso il condizionale, perchè è chiaro che non lo faranno: ma io continuo a scrivere la verità ugualmente) dovrebbe, dico, aprire gli occhi.
Infatti è dal 1986 che 'sto Lucio Alfert imperversa nella Chiesa, ossia dai tempi del glorioso Papa Conciliare Giovanni Paolo II e dell'altrettanto glorioso Cardinale Conciliare Joseph Ratzinger, che era Prefetto dell'ex Sant'Uffizio e che girava i pollici invece di intervenire subito.
Mo' come conciliare le due cose: "grande Papa Conciliare" e "grande Ratzinger"con "vescovo eretico che non vuole battezzare nessuno"?
Attendo risposta.
Ora il primo calcio al pallone spetta alla Tribù degli Allocchi, e avanti col secondo tempo (primo tempo : Eremita della Diocesi di Albano 2 - Tribù degli Allocchi 0). Ma finirà 4 a 0 (minimo).
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci voi dai vaticansecondisti!
Eremita della Diocesi di Albano