Clicks1.7K
it.news
4

Francesco sapeva che un travestito era tra i candidati per la lavanda dei piedi

Francesco è stato sorpreso che sia trapelata la notizia, quando Lucio Brunelli gli ha chiesto al telefono se un "transessuale" era tra i 12 carcerati della lavanda dei piedi del 2015, nel carcere romano di Rebibbia.

Brunelli, Amico personale di Francesco, era il direttore della emittente televisiva dei vescovi italiani, TV2000. Francesco gli ha detto di non aver scelto lui i nomi e che non gli sembrava giusto eliminare qualcuno, aggiungendo: "Perché, non è anche lui figlio di Dio?"

La propaganda gender ha immediatamente usato l'azione di Francesco per i suoi obiettivi.

L'affermazione che il travestito, un portoghese che si fa chiamare “Isabel”, sia stato scelto senza che Francesco lo sapesse è probabilmente una bugia.

Brunelli racconta la sua storia nel suo libro, "Papa Francesco come l'ho conosciuto io".

#newsSiqxztxxcc

Francesco I
Certo che lo sapeva! Ecco un articolo de "Il Corriere" del 2015:
Lubamba, da «Markette» a detenuta. E papa Francesco le lava i piedi
La Verità vi farà liberi
Se il transessuale è Battezzato è figlio di Dio, altrimenti no.
Noi siamo figli nel Figlio, e veniamo incorporati al Cristo in virtù del Battesimo, altrimenti siamo creature amate, chiamate alla Salvezza, ma sempre creature e non figli.
Chi non è Battezzato inoltre non è neppure Cristiano, checché né dicano Rahner, Kasper, e Jorge Mario.
Gesù dice ai Dodici, non ai Discepoli, non alle Pie Donne, …More
Se il transessuale è Battezzato è figlio di Dio, altrimenti no.
Noi siamo figli nel Figlio, e veniamo incorporati al Cristo in virtù del Battesimo, altrimenti siamo creature amate, chiamate alla Salvezza, ma sempre creature e non figli.
Chi non è Battezzato inoltre non è neppure Cristiano, checché né dicano Rahner, Kasper, e Jorge Mario.
Gesù dice ai Dodici, non ai Discepoli, non alle Pie Donne, non alla Madre, agli Scribi, ai Farisei, o ai Pagani, ma solo ed esclusivamente ai Dodici di lavarsi i piedi gli uni gli altri per essere tutti mondi.
Un transessuale, ammesso che sia Battezzato, perché con Bergoglio essere Cristiano è una discriminante, non è né Vescovo, né oggettivamente mondo, ma anzi dà pubblico scandalo.
nolimetangere
👏 👏 👏 👏 👏
il vandea
ciccio non si smentisce mai.