Tesa

Per il Papa il vaccino è una luce di speranza per tutti e obbligo etico. E Gesù?

La Chiesa “rovesciata” (vedere foto in fondo al post), la speranza non sembra essere più il Bambino Gesù ma - in maniera equivoca - il vaccino: "
Joshua.
In Germania fine dicembre le vaccinazioni erano state sospese. Invece i gerarchi italiani neo comunisti con 5stelle in fronte continuano nella propaganda vaccinale per i polli italiani. Vedi cosa afferma il filosofo Fusaro
imolaoggi.it/…a-di-vaccinazione-in-germania/
N.S.dellaGuardia
È tutto alla rovescia, davvero. All'opposto di ciò che sarebbe normale.
Tanto quanto il contrario di 3 è 666...
Christoforus78
@padrepasquale può parlare anche della ricetta dei carciofi alla giudia, ma non può farne il centro della sua predicazione natalizia. Lei è ossessionato dalla papolatria, interviene sono quando si muove una critica al signore vestito di bianco. Invece di stare tutto questo tempo sui social usi questo tempo per pregare trarrebbe maggiore beneficio.
N.S.dellaGuardia
Sarebbe meglio i carciofi...
padrepasquale
Forse il Papa non ha diritto di parlare di vaccino? Di Cristo ne parla al momento giusto. Basta ascoltare l'Angelus di domenica. Parlando della necessità di salvaguardare la salute propria e del fratello, il Papa parla del Vangelo.
Suari
sarebbe meglio che di vaccino parlassero gli esperti, lui dovrebbe essere esperto in un'altro campo. può fare un accenno al vaccino o dire la sua opinione personale ma qui pare che il vaccino sia un dogma assoluto e incontestabile con anatema per chi esprime dubbi sulla sua sicurezza o efficacia
N.S.dellaGuardia
E allora esultiamo perché una volta tanto parla di Vangelo!!!... quando legge i discorsi scritti (da altri??)...
Il problema è che parla più di vaccini e migranti e altri temi "inclusivi" che di Vangelo... Ma forse è meglio visti i continui spropositi...
Francesco Sinisi
Fino ad oggi era Cristo la luce di speranza
padrepasquale
Forse è una castroneria dire che il vaccino è una luce di speranza? Dire questo forse contraddice la fede in Cristo? Non sarebbe più opportuno rispettare il pensiero del Papa senza fare chiose? Criticare sempre il Papa fa male alla Chiesa, e non è carità fraterna.
N.S.dellaGuardia
Si è una castroneria. Anzi una fidelcastroneria...
Francesco Sinisi
Informarsi sulla nanotecnoligia che potrebbero iniettare senza il nostro consenso , non è mancare di rispetto verso il papa, ma penso che sia lecito innalzare dubbi su un mondo diventato peggio del faraone. E ribadisco che solo Cristo per me è vera luce, poi ognuno è libero di pensarla diversamente.