Clicks1.1K
it.news
2

Cardinale sostiene badessa fuorilegge che vuole andare in carcere

Il cardinale di Curia Michael Czerny ha lodato la badessa Benedettina Mechthild Thürmer, 62, di Maria Frieden in Kirchschletten, Germania, per aver aiutato oltre 30 immigrati clandestini per motivi economici a nascondersi.

La badessa chiama le sue azioni criminali "asilo in chiesa". Czerny ha detto giovedì sera, durante un seminario su Internet organizzato dall'anticattolico TheTablet.co.uk: "Che Dio la benedica!”

Di recente, la badessa Mechthild è stata multata di 2'500 € per le sue azioni, ma si è rifiutata di pagare e arriva perfino a giustificare la sua azione illegale. Così è dovuto partire un procedimento legale, che in teoria la potrebbe costringere in prigione.

Ora l'oligarchia mediatica la chiama "coraggiosa", anche se in realtà il supporto e la protezione di chi tiene il potere e di chi controlla il sistema legale.

#newsEsdmzvnmmg

Christoforus78
Adesso non prendiamo posizioni esagerate. Qui parliamo di esseri umani, vittime di un sistema predatorio e bisogna ricordare che l'ospitalità è una virtù cristiana. Poi nello specifico bisognerebbe conoscere la storia di ognuna di queste persone, per poter vedere se fossero in buona o cattiva fede, in ogni caso evitiamo il tranello di trasformare ogni cosa in ideologia. Ricordiamo l'esempio …More
Adesso non prendiamo posizioni esagerate. Qui parliamo di esseri umani, vittime di un sistema predatorio e bisogna ricordare che l'ospitalità è una virtù cristiana. Poi nello specifico bisognerebbe conoscere la storia di ognuna di queste persone, per poter vedere se fossero in buona o cattiva fede, in ogni caso evitiamo il tranello di trasformare ogni cosa in ideologia. Ricordiamo l'esempio luminiso di Santa Francesca Cabrini.
Gaetano2
È vero, bisognerebbe conoscere i fatti in modo preciso. Per quanto avvenuto finora, però, sarebbe sorprendente se si trattasse di veri rifugiati. I cristiani, infatti, che sono i più perseguitati al mondo non li aiuta nessuno (tantomeno la "chiesa" ufficiale)