Clicks968
it.news
2

Altra comunità religiosa commissariata dal Vaticano

La Congregazione per le Chiese Orientali ha nominato un commissario per la congregazione missionaria siro-malabarita del Santissimo Sacramento (MCBS), a Kerala, India.

Alcuni religiosi avevano accusato la leadership di "tormentare" i membri e di aver illecitamente "rimandato elezioni generali", anche se il coronavirus è stato dato come ragione per questa scelta.

Don Paul Achandy, 57, ex priore generale del Carmelo di Maria Immacolata, è stato nominato commissario, come scrive UcaNews.com (17 ottobre).

La congregazione comprende circa 500 membri in India, Africa, America, Australia, Germania, Italia, Spagna, Svizzera e nelle Filippine.

Non è chiaro quali siano i veri motivi per le misure, dato che tormentare i subordinati è un comportamento comune dei superiori Cattolici, figuriamoci in Vaticano.

#newsKwjxjeetzc

Joshua.
La vera spiritualita' deve sparire per far posto alla solidarietà umana promossa dal Vaticano, che vuole trasformarsi in un Onlus Mondiale, che vuole tutti noi poveri economicamente, per poterci assistere, bontà loro, ed essere schiavi dell'Ordine Mondiale voluto dall'imperatore social religioso e umanitario.
LiberaNosDomine
Vaticano, "la chiesa povera di Bergoglio" = Onlus Mondiale che vuole tutti noi poveri economicamente ... ma loro con ricchi conti personali