Clicks7
P.Elia
Il "sale" della vita... Il "sale" della vita... Cari fratelli e sorelle, Papa Francesco nella catechesi sulla preghiera di mercoledì 5 maggio ci ha ricordato l’importanza di riscoprire la dimensione …More
Il "sale" della vita...

Il "sale" della vita...
Cari fratelli e sorelle, Papa Francesco nella catechesi sulla preghiera di mercoledì 5 maggio ci ha ricordato l’importanza di riscoprire la dimensione contemplativa dell’uomo che è quella che, per così dire, da il “sapore” alla vita.
Davanti al vero, al buono al bello l’uomo rimane senza parole, estasiato, esce fuori di sé. Un’alba, spiega il Papa, una musica, un libro, un’opera d’arte, quel capolavoro che è un volto umano possono sviluppare nell’uomo la sua dimensione contemplativa e possono preparare il suo cuore alla contemplazione dell’Autore del buono del vero e del bello che è Dio.

Perchè la contemplazione afferma il Papa non dipende dagli occhi, ma dal cuore. L’importanza della preghiera come atto di fede e d’amore, continua Papa Francesco, consiste proprio nel fatto che purificando il cuore rischiara anche lo sguardo permettendogli di vedere la realtà da un altro punto di vista, quello di Dio.

Quanto è necessario e, vorrei dire, urgente per il mondo di oggi che sempre più uomini e donne siano capaci di vedere la realtà dal punto di vista di Dio per poter rispondere più efficacemente alle sfide che si profilano davanti all’umanità dell’inizio del terzo millennio.