Clicks1.2K
it.news
8

Niente santo! Causa di beatificazione fermata

Francesco ha fermato la causa di beatificazione di don Daniele Badiali (+1997), annuncia il vescovo di Faenza, Mario Toso.

Badiali è stato prete di Perù per la Fidei Donum. La Jeep con cui stava tornando dalla Messa insieme ad alcuni volontari è stata fermata dai banditi che volevano rapire un italiano per chiedere un riscatto.

Il prete (35 anni) si è offerto ai rapitori al posto di una giovane donna ed è stato trovato morto dopo due giorni, per colpo d'arma da fuoco alla testa, probabilmente perché aveva riconosciuto i rapitori.

Badia li era un avido chitarrista, che ha prodotto canzoni religiose sia in italiano che in spagnolo.

La diocesi di Faenza lo ha nominato Servo di Dio nel marzo 2010, primo passo per la beatificazione. Ora il Vaticano ha riconosciuto "elementi positivi e lodevoli" ma ha concluso che l'esercizio delle virtù Cristiane da parte di Badiali non può definirsi "eroico".

Foto: Daniele Badiali © wikicommons, CC BY-SA, #newsEmcsjdkafn

Oscar Magnani
...ma Gesú Cristo non disse che non c'é sacrificio piú grande che dare la propria vita per gli amici?
Kiakiar
Appunto....
N.S.dellaGuardia
Forse dare la vita per madre terra per loro vale di più...
il vandea
Comunque era modernista.
lamprotes
È meglio fare "San" Paolo VI per canonizzare il concilione!!
Cristeros 33
Concordo, i Papi conciliari (Giovanni XXIII e Paolo VI) sono stati canonizzati per "canonizzare" indirettamente anche il Concilio Vaticano II.
Veritasanteomnia
Che strano! Offrirsi come vittima al posto di un'altra persona non è abbastanza eroico come atto d'amore?
N.S.dellaGuardia
Non era abbastanza ecologista o fratello unico...