Clicks1.1K
it.news
3

Pandemia o pontificato? L'ultima gag di Francesco

Un pio comunicato stampa del Pontificio consiglio per la Nuova Evangelizzazione ha annunciato il 21 aprile che tratta Templi Mariani non citati di tutto il mondo faranno recitare il rosario ogni giorno nel mese di maggio (mese mariano) con l'intenzione di chiedere la fine della "pandemia".

Il comunicato vita Atti 12,5 in cui si dice che "l'intera Chiesa prega per Pietro" mentre lui è in prigione. Tuttavia, cos'ha Francesco in comune con "Pietro" dato che a inizio 2020 ha rinunciato al titolo di "Successore del Principe degli Apostoli" come a voler confermare i sospetti di chi non lo considera un vero papa.

Stranamente, questa spinta per il rosario viene subito dopo che Francesco ha vietato la celebrazione della Messa a San Pietro. Quindi, Kasandra Barker ha proposto di cambiare l'intenzione, cioè di chiedere alla Madonna di portare Francesco alla riapertura degli altari in San Pietro.

ImagineInFaith suggerisce persino di pregare per la "fine di questo pontificato".

Foto: © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-NC-ND, #newsXqohnhobbn

Teresa Zattarin
Far recitare il santo rosario, è una cosa ottima, a parte che le persone di buona volontà,
lo recitano ogni giorno, ma ancor di più nel mese di maggio. Per la fine della pandemia
invece serve dell'altro, ben più impegnativo...una vera conversione...all'osservanza dei
Comandamenti di Dio... Invece, nonostante le continue apparizioni e messaggi della
Madonna, le sue lacrime anche di sangue, nonosta…More
Far recitare il santo rosario, è una cosa ottima, a parte che le persone di buona volontà,
lo recitano ogni giorno, ma ancor di più nel mese di maggio. Per la fine della pandemia
invece serve dell'altro, ben più impegnativo...una vera conversione...all'osservanza dei
Comandamenti di Dio... Invece, nonostante le continue apparizioni e messaggi della
Madonna, le sue lacrime anche di sangue, nonostante i tanti veggenti che sono come
i profeti di Dio, con i loro gravi messaggi, se non ci convertiremo...pochi ci credono....
pochi ascoltano... ed il Male si fa sempre più dilagante! Almeno la città di Ninive, ha
creduto al profeta Giona, e si era convertita, e Dio allora...ritirò il suo proposito di
distruggere la città..Ma questa generazione, è di dura cervice, ancor più degli israeliti di
quel tempo... e se non ci convertiremo seriamente...verranno i castighi mandati da Dio,
ma siccome Egli è Bontà infinita, prima manderà il Grande Avvertimento, perche possano
convertirsi, salvarsi il maggior numero di persone possibili....Anche il Castigo, sarà per
Misericordia, affinchè possiamo invocareil Suo aiuto, la Sua Misericordia....Il Signore è
Buono, eterna è la Sua Misericordia...
il vandea
Preghiamo il S:Rosario affinche' il Signore ci liberi dal bianco impostore e da tutti i suoi complici.
N.S.dellaGuardia
Preghiamo il Santo Rosario per la conversione dei nostri pastori, soprattutto vescovi e cardinali.
Se cambiano loro passerà anche il "terribile virus"...