Clicks1K
it.news
1

Cardinale non abbastanza "edificante"

Julian Arroyo Pomeda, filosofo di Madrid, ha accusato il cardinale di Barcellona, Omella, su ElPeriodico.com (1° agosto) di non essere stato “edificante” quando ha sfidato le regole assurde del coronavirus presiedendo un'Eucarestia nella Sagrada Familia di Barcellona.

Arroyo è uno di quelli che amano accusare la Chiesa di essere "legalistica" e di "mentalità stretta", ma quando fa comodo a loro, insistono sulla legge.

La Chiesa "non ha rispettato la norma stabilita" – si lamenta. Omella ha sottolineato che il governo ammette i turisti nella chiesa, ma non i fedeli. Arroyo vuole vedere "se il cardinale deve seguire gli ordini come chiunque altro" [tranne i turisti].

“Le regole stabilite non valgono più, qui?” – Arroyo chiede ingenuamente, come se la legge fosse uguale per tutti. Il governo catalano ha ordinato un procedimento disciplinare contro Omella.

Foto: Juan José Omella, #newsMfyzttxgdr

N.S.dellaGuardia
Questi cattolici che si ostinano a fare i divisivi nell'era del dialogo e dei ponti... e dei virus padroni dell'universo!!