Marziale
162.1K

Ritorno di Cristo 5: E la Bestia fece scendere fuoco dal cielo.

“11 Vidi poi salire dalla terra un'altra bestia, che aveva due corna, simili a quelle di un agnello, che però parlava come un drago. 12 Essa esercita tutto il potere della prima bestia in sua presenza e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia, la cui ferita mortale era guarita. 13 Operava grandi prodigi, fino a fare scendere fuoco dal cielo sulla terra davanti agli uomini. 14 Per mezzo di questi prodigi, che le era permesso di compiere in presenza della bestia, sedusse gli abitanti della terra dicendo loro di erigere una statua alla bestia che era stata ferita dalla spada ma si era riavuta. 15 Le fu anche concesso di animare la statua della bestia sicché quella statua perfino parlasse e potesse far mettere a morte tutti coloro che non adorassero la statua della bestia. 16 Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; 17 e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. ” Ap.13,11-17.

Come ben si evince le Due Bestie, la Statua ed il Marchio vivono nello stesso arco temporale, sono contemporanei e coesistenti, come quando il generante vive con il generato ed i genitori vivono con i figli.

Ora, chi mi legge con costanza, saprà che si è cercato di dare una risposta ai personaggi ed agli avvenimenti qui sopra descritti:
A.Le Due Bestie:Apocalisse: la Prima e la Seconda Bestia. Sono passati duemila anni e …
B.La Statua, cioè il Falso profeta/ Bergoglio:La Statua/Immagine della Bestia apocalittica.
C.Marchio della Bestia:
1.Vaccino Covid: il Marchio della Bestia e di Caino.
2.Vaccino Covid: il Marchio della Bestia e di Caino. Seconda parte.
3.Vaccino Covid:il Marchio della Bestia e di Caino. Terza parte.
4.Vaccino Covid: il Marchio della Bestia.Quarta parte.
5.Vaccino Covid e Marchio della Bestia. Il battesimo di Satana. Quinta parte.
6.Il Marchio della Bestia: sulla fronte e sulla mano. Sesta parte.
7.Perché il vaccino-Covid è un peccato abominevole.

Si è definita qui (Apocalisse: la Prima e la Seconda Bestia. Sono passati duemila anni e …,) l’identità delle Due Bestie apocalittiche, le quali in questi ultimi due anni stanno letteralmente sconvolgendo la Terra.
La Prima Bestia, la ricchissima élite ebraica che tutto possiede da almeno quattro secoli ad oggi.
La Seconda Bestia, creata dalla Prima, la Massoneria che da almeno tre secoli tutto controlla.
In termini generali, latamente, la Seconda Bestia è anche la potenza politica del mondo e la scienza dei senza Dio, perché, di fatto, la Massoneria controlla e la politica e la scienza del mondo intero.
Siccome non ci si deve sempre attendere risposte certe dai Padri, Dottori e Santi della Chiesa sulle profezie scritte nella Sacra Scrittura,
spetta dunque sempre ai viventi il tempo in cui quelle profezie parvono compiersi il cercare di interpretare le stesse.
Ora:
A. La Seconda Bestia “operava grandi prodigi, grandi segni”: le conquiste tecnologiche, mediche, scientifiche dell’uomo senza Dio. Cioè, aver piegato la scienza al male, dall’invenzione della bomba atomica al “vaccino mRNA” prodotto partendo da carne umana, carne di bambini: il Marchio della Bestia.

B. La Seconda Bestia riuscì “ a far scendere fuoco dal cielo davanti agli uomini”.
Fuoco dal cielo" lo si può certamente intendere come lo scoppio di una bomba nucleare, ma forse ancor di più con la recente tecnologia capace di porre sotto il controllo dell’uomo la fusione nucleare, nei nuovissimi reattori al plasma Tokamak.(Nella foto)
Il nucleo del sole ha una temperatura di 13,6 milioni di gradi, e questo “sole artificiale” prodotto dall’uomo invece raggiunge una temperatura di 160 milioni di gradi: cioè dodici volte quella del sole.
Questa tecnologia è ormai in possesso di diverse nazioni:
Cina, Germania, Italia, Giappone, U.S.A., e tra pochissimo sarà prodotta in modo industriale.

Klaus Schwab, l’ebreo tedesco, e tutti i potenti del mondo, cioè le Due Bestie Apocalittiche, ma anche la Cina e tante altre nazioni non occidentali, sanno benissimo dove trovare l’energia necessaria per alimentare il mondo per i prossimi decenni: l’energia derivata dalla fusione nucleare controllata.
Non possiamo infatti credere che abbiano messo in moto questo gigantesco e satanico piano di smantellamento dell’economia mondiale chiamato Great Reset (Cfr. ) basato sull’energia fossile, se non avessero avuto come alternativa una carta segreta: un’energia illimitata.
È con questa energia che vogliono alimentare le automobili Tesla prodotte dall’ebreo americano Elon Musk.

Questa energia illimitata è sempre stata il sogno dell'uomo, ed ora sembra compiersi. E questo avviene sempre con l'aiuto di Lucifero, il vero Prometeo e Artefice della caduta dell’uomo.
Infatti, come Lucifero era destinato a portar la vera Luce al mondo, facendo gli uomini lucenti, così Prometeo rubò il fuoco a Zeus per portare la conoscenza al mondo, facendo gli uomini conoscenti.
Ma la scienza dei senza Dio è sempre un rubare qualcosa a Dio, un rubare alla Creazione, e il furto a Dio viene sempre castigato severamente, come quando vollero costruire la Torre di Babele:
«Tutta la terra aveva una sola lingua e le stesse parole. Emigrando dall'oriente gli uomini capitarono in una pianura nel paese di Sennaar … si dissero:”Venite, costruiamoci una città e una torre…”. Ma il Signore scese a vedere la città e la torre che gli uomini stavano costruendo. Il Signore disse: "Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti una lingua sola; questo è l'inizio della loro opera e ora quanto avranno in progetto di fare non sarà loro impossibile ( anche il Great Reset e depopolamento del pianeta). Scendiamo dunque e confondiamo la loro lingua, perché non comprendano più l'uno la lingua dell'altro". Gen.11

E lo stesso accadde tanto tempo prima, dopo che Eva ed Adamo compirono ciò che non dovevano compiere:
“ Il Signore Dio disse allora: «Ecco l'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre!». Il Signore Dio lo scacciò dal giardino di Eden, perché lavorasse il suolo da dove era stato tratto. Scacciò l'uomo e pose ad oriente del giardino di Eden i cherubini e la fiamma della spada folgorante, per custodire la via all'albero della vita.”Gen.3

Nel Giardino vi erano due alberi, il primo fu quello in cui Eva colse la mela e scoprì la sessualità.
Il secondo albero presente è quello della vita, a cui Adamo ed Eva peccatori non potevano assolutamente accostarsi, proprio perché resi sozzi dal loro stesso peccato.
E questo secondo albero è quasi certamente quello a cui si riferisce il Benedetto Salvatore in Apocalisse 2 :“Chi ha orecchi, ascolti ciò che lo Spirito dice alle Chiese: Al vincitore darò da mangiare dell'albero della vita, che sta nel Paradiso di Dio.”
Qui è lo stesso Altissimo che offrirà il frutto dell’albero della vita: ma solamente ai vincitori e non ai peccatori.

Ora, quando Dio vede che l’uomo si sta avvicinando troppo a qualcosa che lo renderebbe troppo autonomo da Lui, dunque malvagio, che fa?
Interviene.
Come scacciò la Coppia dal Giardino per non far loro cogliere il frutto del secondo albero, così intervenne a Babele per interrompere quel progetto che l’umanità aveva in mente di compiere. E se intervenne lo fece perché non era cosa buona.
Anche al tempo di Noè l’uomo si era allontanato da Dio percorrendo strade malvagie, e Dio intervenne:“Il Signore vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che il loro cuore concepiva soltanto disegni malvagi in ogni tempo” Gen.6 Dio quindi mandò il Diluvio per dare una bella ripulita.
Come ripulì Sodoma e Gomorra dal loro vizio: Il sole spuntava sulla terra e Lot era arrivato a Zoar, quand'ecco il Signore fece piovere dal cielo sopra Sòdoma e sopra Gomorra zolfo e fuoco proveniente dal Signore. Distrusse queste città e tutta la valle con tutti gli abitanti delle città e la vegetazione del suolo.” Gen.19

Ma non è la prima volta che nella Scrittura il fuoco discende dal cielo.
Infatti il profeta Elia fece scendere il fuoco dal cielo con la sua preghiera ben due volte:
“ Cadde il fuoco del Signore e consumò l'olocausto, la legna, le pietre e la cenere.”1Re
”Elia rispose al capo della cinquantina: «Se sono uomo di Dio, scenda il fuoco dal cielo e divori te e i tuoi cinquanta». Scese un fuoco dal cielo e divorò quello con i suoi cinquanta.
“2Re
Il Benedetto Redentore voleva visitare un paese di Samaritani: “Ma essi non vollero riceverlo, perché era diretto verso Gerusalemme. Quando videro ciò, i discepoli Giacomo e Giovanni dissero: «Signore, vuoi che diciamo che scenda un fuoco dal cielo e li consumi?»Lc.9 Ma Gesù Cristo non lo permise.
E se Giacomo e Giovanni dissero questo, segno è che in quel momento sentivano in se stessi il potere di compiere ciò che minacciavano.

Ora, la Bestia non può compiere opere buone, ma solo malvagie, infatti: “ Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere.”Mt.7
Ma se un albero cattivo produce frutti cattivi, il fuoco prodotto dalla Bestia, la fusione nucleare controllata, non può che esser un fuoco cattivo: dunque un frutto cattivo.

E cosa accadrà all’albero che produce frutti cattivi? “Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco.” Mt.7
Ed infatti la Parola di Dio si compie sempre:
Ma la Bestia fu presa, e con lei fu preso il Falso profeta che aveva fatto segni miracolosi davanti a lei, con i quali aveva sedotto quelli che avevano preso il Marchio della Bestia e quelli che adoravano la sua immagine. Tutti e due furono gettati vivi nello stagno ardente di fuoco e di zolfo.” Ap.19

Abbiamo allora totale fiducia nella Parola Incarnata, che quello che promette mantiene:
“Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!” Gv.16

Un grazie dunque ai tanti che si sono piegati alla Bestia “vaccinandosi”, permettendo dunque a parti invertite secondo il motto “motus in fine velocior”, di velocizzare ed accorciare i tempi ( Cfr.Il Ritorno di Cristo 4:" Se quei giorni non fossero abbreviati nessuno si salverebbe." )del Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, di quel Tempo di Pace che l’umanità e la creazione aspettano con ansia: “La creazione stessa attende con impazienza la rivelazione dei figli di Dio.”Rom.8
Vieni Signore a far nuove tutte le cose:”Ecco, io faccio nuove tutte le cose" Ap 21.

Dunque come Dio intervenne con Adamo, poi con Noè, poi con la Torre di Babele e Sodoma e Gomorra, interverrà certamente prima che la Bestia possa usare quel fuoco rapito dal cielo per i suoi malvagi scopi.
Ed anche se è vero che “ La speranza differita affligge l’animo”Prov.13, è altrettanto vero che
"Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina" Lc.21
Angela Paradiso
Ormai si sa che stiamo vivendo i Tempi predetti, l'importante è che diamo noi il buon esempio a non cadere nella trappola diabolica! La nostra Speranza è la nostra cara Mamma del Cielo; alla fine il Suo Cuore Immacolato trionferà!
Marziale
"Le frecce previste feriscono meno, e i mali per tempo conosciuti sono tollerati più facilmente.”San Gregorio
Iosif Rachiteanu Rachiteanu shares this
20
alda luisa corsini
Uno dei suoi più belli e rivelatori saggi, carissimo Marziale.
Marziale
Sempre molto gentile cara amica.
Marzgiam
Certo Marziale perche poi alla fin fine a tutto ci dev'essere un limite.grazie.