Clicks3.8K
it.news
3

Francesco preso con le mani nel registratore di cassa

LifeSiteNews ha ottenuto documenti trapelati da The Papal Foundation, una organizzazione di carità statunitense, che mostrano come la scorsa estate papa Francesco abbia chiesto personalmente una donazione di 25 milioni di dollari per il romano Istituto Dermopatico dell'Immacolata (IDI), un ospedale dermatologico piagato dalla corruzione.

La Fondazione fu istituita dai Cattolici americani per aiutare i papi a sostenere i poveri nelle nazioni in via di sviluppo. I laici sono diventati membri della Fondazione impegnandosi a donare almeno 1 milione di dollari in dieci anni. La fondazione è cresciuta per oltre 215 milioni di dollari.

La richiesta di Francesco è stata di oltre 100 volte la più grande donazione di sempre effettuata dalla Fondazione.

Nel maggio 2017, La Repubblica – l'unico quotidiano che Francesco dice di leggere – ha riferito di sentenze giudiziarie che coinvolgono membri del consiglio di amministrazione dell'IDI con 24 incriminazioni dettagliate, che hanno portato a una dozzina di condanne, alcune delle quali di oltre tre anni di carcere per peculato.

Senza una chiara spiegazione di come sarebbe stata usata la donazione, il cardinale Wuerl ha autorizzato personalmente il pagamento di 12 milioni di dollari in due tranche separate e ha opposto il veto ad ogni protesta del consiglio di amministrazione e dei membri della Fondazione.

Ciò ha portato alle dimissioni del presidente del comitato di controllo della Fondazione il 6 gennaio. Nelle sue dimissioni, questi ha sottolineato che, riguardo alla richiesta di donazione, "non c'è stata la dovuta professionalità, ma solo un mare di sciocchezze."

Foto: © korea.net, CC BY-SA, #newsIcgrkqehpq
Sam Gamgee
Se fosse stato Papa Ratzinger a fare una cosa del genere ,la stampa laicista l' avrebbe massacrato per mesi .
luca78
D'altronde il suo superiore disse che Bergoglio si veste di una finta umiltà e carità x i suoi scopi. w la chiesa dell'umiltà e della misericordia! 🤮
Francesco I