Clicks1.5K
it.cartoon
8
La migliore omelia di sempre Foto: © gloria.tv, CC BY-ND, #newsThywnvmwuvMore
La migliore omelia di sempre

Foto: © gloria.tv, CC BY-ND, #newsThywnvmwuv
Gaetano2
Dalle omelie si riconoscono molti falsi preti
Veritasanteomnia
Ogni Domenica se ne sperimenta uno nuovo sperando che non le spari troppo grosse, generalmente si capisce il grado di eresia dalla presenza o dalla mancanza dell'ultimo libro di Bergoglio sul tavolo della Sacrestia
padrepasquale
Sono solidale con il parroco "zittito" e biasimo l'arroganza di chi si gloria di averlo zittito.
Marziale
@fidelis eternis ,

rivolgere queste parole , e con questa tracotanza, ad un Ministro di Dio, la qualifica come un nemico di quel Cristo che lei chiama a Giudice.
Ci sono dei limiti nella nostra vita che non vanno mai ed in alcun modo oltrepassati, e questo è uno di questi. Lei insultando il Sacerdote insulta il Sacerdozio regale ed eterno istituito da Cristo stesso.
Si scusi con il Reverendo e …More
@fidelis eternis ,

rivolgere queste parole , e con questa tracotanza, ad un Ministro di Dio, la qualifica come un nemico di quel Cristo che lei chiama a Giudice.
Ci sono dei limiti nella nostra vita che non vanno mai ed in alcun modo oltrepassati, e questo è uno di questi. Lei insultando il Sacerdote insulta il Sacerdozio regale ed eterno istituito da Cristo stesso.
Si scusi con il Reverendo e vada a Confessarsi al più presto.
Francesco I
Caro padrepasquale,
Desidero spiegarle una cosa che, forse, in seminario non Le è mai stata spiegata: I televisori, come , molti altri apparecchi elettrici ed elettronici, sono dotati di un dispositivo molto ingegnoso che consente all'utente di tacitarli: si chiama "interruttore" che, come dice l'etimologia, consente di "interrompere" il flusso di corrente che alimenta l'apparecchio.

La vignet…More
Caro padrepasquale,
Desidero spiegarle una cosa che, forse, in seminario non Le è mai stata spiegata: I televisori, come , molti altri apparecchi elettrici ed elettronici, sono dotati di un dispositivo molto ingegnoso che consente all'utente di tacitarli: si chiama "interruttore" che, come dice l'etimologia, consente di "interrompere" il flusso di corrente che alimenta l'apparecchio.

La vignetta si riferiva proprio all'uso di questo strumento, nessuno aveva intenzione di far male al povero prete al di là dello schermo.
Ecco la foto di un interruttore dipolare che consente di staccare la corrente da entrambi i fili:
fidelis eternis
He he he, è quello che faccio sempre anch'io, ma non solo: ieri l'ho zittito appena ha esordito dicendo che l'anno liturgico iniziava con "delle modifiche migliorative di alcune parti della messa, incluso il Padre Nostro" . Migliorative, sorbole! Poveri papi, santi, martiri, fedeli, di due millenni di Chiesa Cattolica, e che offesa a Cristo Gesù, affermando che le Sue parole avevano bisogno di "…More
He he he, è quello che faccio sempre anch'io, ma non solo: ieri l'ho zittito appena ha esordito dicendo che l'anno liturgico iniziava con "delle modifiche migliorative di alcune parti della messa, incluso il Padre Nostro" . Migliorative, sorbole! Poveri papi, santi, martiri, fedeli, di due millenni di Chiesa Cattolica, e che offesa a Cristo Gesù, affermando che le Sue parole avevano bisogno di "miglioramenti'!, altro che " cieli e terra passeranno, ma le Mie parole non passeranno"! Che TSO ci vorrebbe per questo clero, traditore o fuori di testa!
fidelis eternis
Caro Marziale, arroganza e tracotanza non mi sono nemmeno note, figurarsi, ritenendomi solo un "sevo inutile" nel senso evangelico del termine; semplicità ed umiltà mi sono care, sorelle predilette, ma quando c'è da difendere la causa del Signore della Vita, della Verità tutta intera, allora anche un poco di santo zelo non ci sta male; come avrà notato, ho augurato a a colui che lei (non io) …More
Caro Marziale, arroganza e tracotanza non mi sono nemmeno note, figurarsi, ritenendomi solo un "sevo inutile" nel senso evangelico del termine; semplicità ed umiltà mi sono care, sorelle predilette, ma quando c'è da difendere la causa del Signore della Vita, della Verità tutta intera, allora anche un poco di santo zelo non ci sta male; come avrà notato, ho augurato a a colui che lei (non io) ritiene "ministro di Dio" di pentirsi del male che fa alle anime, e questo per il suo bene eterno. Ad ogni modo, faro della mia semplice, modestissima opera per la causa del Signore è l'agire "ad maiorem Dei gloriam et salus animarum". La pensi come lvuole, mio carissimo amico, ma chi sta dalla parte di Bergoglio, e così pervicacemente, negando l'evidenza più chiara, non lo ritengo dalla parte giusra, né tantomeno ministro di Dio, di quale Dio, poi? di quello di Bergoglio, della Pachamama? dell'invasione islamica? del "nuovo umanesimo" senza Cristo? per favore, basta così, pace e bene...
fidelis eternis
comunque, poiché non intendevo offendere nessuno, né usare arroganza o tracotanza, mi scuso con chi si sia sentito offeso dalle mie parole, questo per amor di pace e di dialogo, senzarinunciare alla mia visione della Verità.