Fatima.
40

ECCO COME I SANTI PARLANO SULLA SOFFERENZA

«Se hai una malattia dì: Dio mi vuole dire qualcosa attraverso questa malattia»
-San Filippo Neri

«Signore, non desidero né guarire né essere ammalato, desidero solamente quello che tu vuoi»
-Sant’Alfonso Maria de Liguori

«Non voglio scegliere il modo di servire Dio. Se sarò sano
lo servirò lavorando, se sarò ammalato lo servirò soffrendo.
Sta a lui scegliere quello che più gli piace»
- San Francesco di Sales

«La Croce è il regalo che Dio fa ai suoi amici»
- Santo Curato d’Ars

«Non v’è miglior legno per incendiare e conservare l’amore
di Dio che quello della croce»
- Sant’Ignazio di Loyola

«La mia vocazione è soffrire, soffrire in silenzio per il mondo intero, immolarmi accanto a Gesù per i peccati dei miei
fratelli... Sono un uomo che soffre... Dio mi ama tanto che GLI stessi angeli non lo capiscono... Mi sento così unito alla volontà di Dio che, quando soffro, smetto di soffrire non appena comprendo che lui vuole così... Sento una gioia immensa nel poter soffrire per Gesù quanto non avrei potuto immaginare»
- Beato Raffaele

«Anche se non lo comprendi, devi accettare quello che è
stato stabilito da un Padre così sapiente e che ti ama tanto,
anche se ti cagiona dolore»
- San Basilio

«La grazia delle grazie, il maggior favore che mi ha accordato Dio, per intercessione di Maria, è soffrire molto per lui»
- San Giovanni Eudes

«Sei più gradito a Dio sottomettendoti alla sua volontà nella
malattia, che facendo molte e grandi opere in buona salute»
-San Giovanni Crisostomo

«Il Sacro Cuore di Gesù è molto più vicino a te quando soffri che quando gioisci»
- Santa Margherita Maria Alacoque

«Le malattie sopportate con pazienza affliggono il corpo,
ma arricchiscono l’anima»
- Santa Giovanni d’Avila

«Si serve meglio il buon Dio soffrendo che operando»
-San Francesco di Sales

«Soffrire amando è la felicità più pura».
«Non perdere nessuna delle spine che incontri ogni giorno. Con una di esse puoi salvare un’anima. Se sapessi quanto viene offeso Dio...
Amalo fino alla pazzia per tutti quelli che non lo amano»
- Santa Teresina del Bambin Gesù

Sono tua, sono nata per te.
cosa disponi di fare di me?
Dammi la morte, dammi la vita.
Dammi salute o malattia,
dammi onore o infamia.
Dammi la guerra o pace profonda:
a tutto dirò di sì.
Che vuoi fare per me?»
- Santa Teresa di Gesù

Tratto da
"Al di là ' della Sofferenza" .