Suor Becquart: L'invenzione di "diaconesse" potrebbe essere lasciata alle Conferenze Episcopali

Suor Nathalie Becquart, sottosegretaria dell'ex Sinodo dei Vescovi, ha dichiarato al quotidiano tedesco 'Die Tagespost' (25 aprile) che attualmente non c'è "alcun consenso" sull'introduzione di un …More
Suor Nathalie Becquart, sottosegretaria dell'ex Sinodo dei Vescovi, ha dichiarato al quotidiano tedesco 'Die Tagespost' (25 aprile) che attualmente non c'è "alcun consenso" sull'introduzione di un diaconato per le donne.
Ma ritiene che sarebbe "una possibilità" lasciare il diaconato delle donne alle singole conferenze episcopali (sic).
Esiste già una diversità di ministeri [laici] in tutto il mondo, afferma: "Il Sinodo potrebbe enfatizzare questa diversità decentrandola ulteriormente".
Suor Becquart ritiene che Francesco non possa o non voglia prendere una decisione in questo momento. Pertanto, ha nuovamente delegato la questione delle donne diacono a una commissione. Allo stesso tempo, è "sicuramente" aperto alla "questione" del diaconato femminile, ma "prenderà una strada diversa".
Suor Becquart vede la sua guida dell'Ex-Sinodo come una conseguenza di un "disaccoppiamento delle posizioni di leadership dall'ordinazione sacerdotale".
Francesco lo sta facendo anche nella Curia romana, …More
silvioabcd
Ma la vuol finire con la sua mentalità protestantica! La Chiesa di Gesù Cristo è cattolica e la dottrina è universale, quale decisione a questo e quello, solo Gesù decide, Egli è la sapienza che supera ogni sapienza.
lamprotes
Si stanno usando dei mezzi apparentemente "democratici" per imporre al Cattolicesimo uno stile essenzialmente protestante. La Chiesa cattolica diverrà una comunione di chiese sul tipo anglicano.
N.S.dellaGuardia
Ma basta chiamarlo sinodo, chiamatelo "grande abbuffata"!!
il vandea
Agente del demonio !!