Viganò chiama a raccolta: Santo Rosario per la fine della dittatura pandemica!

Quattrocentocinquant’anni fa, il 7 ottobre 1571, la flotta cristiana guidata da don Giovanni d’Austria riportò a Lepanto – nel Golfo di Patrasso – una schiacciante vittoria sul Turco. Quella vittoria …More
Quattrocentocinquant’anni fa, il 7 ottobre 1571, la flotta cristiana guidata da don Giovanni d’Austria riportò a Lepanto – nel Golfo di Patrasso – una schiacciante vittoria sul Turco. Quella vittoria, conseguita miracolosamente dalla Lega Santa che pure era in netta inferiorità numerica e militare rispetto alla flotta dell’Impero Ottomano, venne attribuita all’intervento della Madonna, che da quel giorno viene venerata sotto il titolo di Regina delle Vittorie e Aiuto dei Cristiani: l’invocazione Auxilium Christianorum che recitiamo nelle Litanie Lauretane fu inserita proprio a seguito di quella miracolosa vittoria. Da allora celebriamo la Madonna anche come Regina del Sacratissimo Rosario.
Il vessillo della Lega Santa, sul quale campeggiava il Crocifisso affiancato dai Santi Apostoli Pietro e Paolo con il motto In hoc signo vinces, era stato benedetto l’anno prima nella Basilica di San Pietro da San Pio V – il Papa del Concilio di Trento, della Messa tradizionale e del Rosario – e …More
Sandrolanteri
Grazie monsignorep
Milena Franzetti shares this
2
Joshua.
Mons Viganò, il nuovo profeta Elia.
Profeta (biblico) Malachia 4, 5-6:
"Ecco, io vi mando il profeta Elia,
prima che venga il giorno del SIGNORE,
giorno grande e terribile. Egli volgerà il cuore dei padri verso i figli, e il cuore dei figli verso i padri, perché io non debba venire a colpire il paese di sterminio".
Carmen Palladino shares this
7
Guglielmina Bollati shares this
19