N.S.dellaGuardia
"Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha …More
"Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell'adempimento delle parole del Signore».

Allora Maria disse:

«L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome..."


Elisabetta piena di Spirito Santo, disse duemila anni fa ciò che costui si impegna a negare e occultare, confondendo e turbando.

Quel bambino che riconobbe, ancora nel ventre, la Theotokos, era il "più grande fra i nati di donna", il più grande fra i profeti. Già da piccolo bimbo nella pancia era più sapiente di chi usurpa il trono di Pietro da 8 anni.
warrengrubert
Condivido in pieno.
Il falso che si è seduto sulla cattedra di Pietro, subdolo come un serpente, insinua nei cuori bestemmie ed eresie.
Christoforus78
La mancanza di una fede vera sta nella mancata comprensione del ruolo unico di Maria nella storia della redenzione. Se si nega il ruolo primario di Maria se nega lo stesso fondamento dell'azione salvifica che sta nel rinnovare la natura umana. Maria è creatura nuova, vaso di elezione, donna nuova da cui sola può nascere l'uomo nuovo: il Cristo capostipite della nuova umanità è primo dei viventi.
warrengrubert
Luca 2,34 Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione 35 perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima».
Quell'anche che Simeone rivolge a Santa Maria, incastonato nella sua profezia sulla missione del Messia, non è forse un associare la Madre al Figlio …More
Luca 2,34 Simeone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: «Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione 35 perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima».
Quell'anche che Simeone rivolge a Santa Maria, incastonato nella sua profezia sulla missione del Messia, non è forse un associare la Madre al Figlio nella missione redentiva del Cristo?

Povero bergoglio... chi non è figlio di Maria il diavolo se lo porta via!
Povero bergoglio... scredita Santa Maria ed esalta giuda iscariota... e finirà che all'inferno se lo porta!
N.S.dellaGuardia
Ottimo! Ma i "cattolici adulti" non hanno bisogno di tutto ciò, a loro basta il Dio che perdona tutto, e di cui presto si sbarazzeranno...