Clicks1.7K
it.news
2

Alto prelato USA responsabile dei casi di omosessuali usciva con uomini

Monsignor Jeffrey Burrill, eletto Segretario Generale della Conferenza Episcopale degli USA lo scorso novembre, ha annunciato le dimissioni il 20 luglio, dopo che PillarCatholic.com ha trovato prove che Burrell era coinvolto in varie malversazioni omosessuali.

“Un'analisi dei segnali internet legati al telefonino di Burrell mostra che il Monsignore visitava anche bar gay e case private usando un'App di incontri basata sulla localizzazione in varie città, dal 2018 al 2020, anche quando viaggiava su incarico della Conferenza Episcopale degli USA."

Burrill era il prelato americano più alto in grado a non essere vescovo, aveva un ruolo centrale nel trattare i casi/le bufale degli abusi omosessuali; si può escludere che, nell'attuale Chiesa Conciliare, un brav'uomo potesse arrivare in una posizione simile.

Burrill è stato ordinato prete nella diocesi di La Crosse (Wisconsin) nel 1998 mentre l'attuale cardinale Raymond Burke era vescovo diocesano.

#newsOfxccciloh

N.S.dellaGuardia
Che bella faccia ridente da "custode della trans-dizione"...
fidelis eternis
Un tempo i comunisti duri e puri cantavano "anche i preti devon lavoraaaa' ", oggi gli LGBT cambiano l' ammonimento in " anche i preti han diritto a prenderlo in quel posto laaaa"