Clicks1.5K
it.news
6

Cardinale su Twitter: "Essere donna è terribilmente difficile"

“Essere donna è terribilmente difficile, perché consiste nell’aver a che fare con gli uomini (Joseph Conrad)” – Questo ha pubblicato su Twitter il Cardinale di Curia Gianfranco Ravasi per la Giornata Socialista Mondiale delle Donne (8 marzo).

Contrapporre i sessi è il principio fondante del femminismo. Il 19 febbraio, Ravasi ha tweettato un'altra dichiarazione controversa:

«Mettere la verità prima della persona è l’essenza della bestemmia» (Simone Weil). Ma come si può avvicinare una persona se non con verità?

Foto: Gianfranco Ravasi, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-SA, #newsYxgtmbiwnl
Massimo M.I.
"Essere donna è terribilmente difficile, perché consiste nell’aver a che fare con gli uomini ". Se si cambiasse " avere a che fare " con l'aiutante , sarebbe più esatto. Infatti si legge: " Non è bene per l'uomo essere solo, Io gli darò una compagna che gli serva d'AIUTO " Per esempio per mia moglie non è facile, fortuna che è una santa donna!
Stat Crux
L'erudito Cardinal Ravasi frequenta le "Stelle d'Oriente? ("Quote Rosa" della Massoneria).
Christoforus78
Molto più difficile essere cristiani ed amare certi pastori apostati e traditori. Molto più difficile pensare a Nostro Signore che è morto in croce consapevole dei loro e dei nostri tradimenti. C'è sempre da restare muti di fronte a tanto amore
La Verità vi farà liberi
La Verità è una Persona, anzi è Tre Persone.
La verità senza persona è impossibile, così come la persona senza verità, in quanto sono una sola cosa.
Idem per misericordia e giustizia, carità e verità, l'eresia sta nel dividere, nel mettere una realtà contro l'altra, proprio come ha fatto Satana nell'eden, e fanno il femminismo e il Ravasismo nel mondo contemporaneo.
Francesco I
Che cosa c'è da stupirsi? Ravasi , dopo lunga meditazione ha aderito ad una religione animista dei nativi Sud americani, probabilmente ha scritto il suo twitt sotto l'ispirazione della dea da lui adorata
Il cardinale Gianfranco Ravasi partecipa al culto della déa pagana "Pacha Mama"
Crociato
ATTO DI CONSACRAZIONE E DI AFFIDAMENTO DELL'ITALIA A SAN GIUSEPPE San Giuseppe, sposo di Maria Santissima, Madre di Gesù e Madre dell’umanità, che hai voluto la nostra Italia disseminata dei suoi santuari, e che sempre hai guardato ad essa con lo stesso amore di predilezione con cui l’ha guardata Gesù, che volle stabilire il suo vicario in terra, il Papa. A te, oggi, noi consacriamo questa amata …More
ATTO DI CONSACRAZIONE E DI AFFIDAMENTO DELL'ITALIA A SAN GIUSEPPE San Giuseppe, sposo di Maria Santissima, Madre di Gesù e Madre dell’umanità, che hai voluto la nostra Italia disseminata dei suoi santuari, e che sempre hai guardato ad essa con lo stesso amore di predilezione con cui l’ha guardata Gesù, che volle stabilire il suo vicario in terra, il Papa. A te, oggi, noi consacriamo questa amata Italia e le sue famiglie. Custodiscila, difendila, proteggila! Sia pura la fede; siano santi i pastori; siano copiose le vocazioni; sia sacra e difesa la vita; siano sani i costumi; siano ordinate le famiglie; sia cristiana la scuola; siano illuminati i governanti; regni ovunque amore, giustizia e pace. Custodisci, difendi, proteggi, o provvido custode della divina famiglia, i nostri giovani, speranza di un mondo migliore, e gli anziani, radici della nostra fede e maestri di vita. Ottienici con la tua potente intercessione, unita a quella della tua Santissima Sposa, uomini nuovi che abbiano il coraggio di abrogare le inique leggi contro Dio e contro l’uomo, ereditate da un triste e oscuro passato. Con la tua protezione, o san Giuseppe, continui l’Italia a essere centro vivo e di civiltà cristiana, faro di luce evangelica a tutto il mondo, terra di Santi per la gloria del Padre celeste e per la salvezza di tutti gli uomini. E, come un tempo scampasti dalla morte la minacciata vita del bambino Gesù, così difendi la Santa Chiesa di Dio e la fede delle nostre famiglie da tutte le oscure insidie del male. Gesù, Giuseppe e Maria, benedite, proteggete, salvate l’Italia! Ritorni con il vostro aiuto e “per la vostra intercessione” a spalancare le porte a Cristo. Amen.