Cardinale si oppone al giornale gay dei vescovi italiani

Il governo italiano di sinistra, con il supporto di Francesco, sta per proibire le critiche all'ideologia gay. Il cardinale Camillo Ruini, 89, ha criticato questa decisione in una discussione video …
Gesù è con noi
San Ildegarda spiegò che l'omosessualità è la suprema ribellione contro Dio e avvertì che quando questo peccato si manifestava, la Legge di Dio sarebbe stata infranta e la Chiesa sarebbe stata perseguitata come una Vedova. In altre parole, senza un papa per proteggerlo. Il papato è stato imprigionato e ora al contrario chi usurpa la sedia di Pietro è colui che sta portando i sodomiti a …More
San Ildegarda spiegò che l'omosessualità è la suprema ribellione contro Dio e avvertì che quando questo peccato si manifestava, la Legge di Dio sarebbe stata infranta e la Chiesa sarebbe stata perseguitata come una Vedova. In altre parole, senza un papa per proteggerlo. Il papato è stato imprigionato e ora al contrario chi usurpa la sedia di Pietro è colui che sta portando i sodomiti a perseguitare la nostra Santa Chiesa. www.atfp.it/…/785-santa-ildeg…
Gesù è con noi
La Congregazione per la Dottrina della Fede, allora guidata dal cardinale Ratzinger, pubblicò un documento che istruiva i vescovi sulla pastorale delle persone tentadas con il pecado dell'omosessualità. Qui, la congregazione ha ammonito i vescovi per assicurarsi che "affermino chiaramente che l'attività omosessuale è immorale". L'istruzione aggiunge: “Ma desideriamo chiarire che allontanarsi …More
La Congregazione per la Dottrina della Fede, allora guidata dal cardinale Ratzinger, pubblicò un documento che istruiva i vescovi sulla pastorale delle persone tentadas con il pecado dell'omosessualità. Qui, la congregazione ha ammonito i vescovi per assicurarsi che "affermino chiaramente che l'attività omosessuale è immorale". L'istruzione aggiunge: “Ma desideriamo chiarire che allontanarsi dall'insegnamento della Chiesa, o il silenzio su di esso, nel tentativo di fornire cura pastorale non è né premuroso né pastorale. Solo ciò che è vero può in definitiva essere pastorale. La negligenza della posizione della Chiesa impedisce agli uomini e alle donne omosessuali di ricevere le cure di cui hanno bisogno e che meritano ”.
Gesù è con noi
In particolare, dovremmo evitare di chiamarli omosessuali perché la tentazione di un'attrazione per lo stesso sesso non può definire una persona e non dovremmo contribuire a dare loro una nuova pseudo identità che non è stata data da Dio.
fidelis eternis
Bravo card. Ruini, era ora chwe qyalcuno dicesse il fatto suo a quelli di quel fogliaccio falsocattico.
nolimetangere
Veramente dittatura della peggior specie.