it.news
21.1K

Lacrime di coccodrillo: attacchi contro Ratzinger SOLO per questioni politiche

L'uso selettivo degli abusi dimostra che l'isteria sulle molestie non serve a "proteggere i bambini" (lo stesso abuso con cui chi dà la caccia alle streghe chiama "diritto umano" l'aborto) ma serve a danneggiare la Chiesa.

Quindi a nessuno interessa il ruolo di Francesco in questa materia, perché Francesco sta dalla loro parte.

Nel 2018, Martin Boudot ha pubblicato "Il codice del silenzio" mostrando come l'arcivescovo Bergoglio aveva rifiutato di ascoltare presunte vittime di molestie, promuovendo la difesa di don Julio César Grassi, che poi ha ricevuto una condanna a 145 anni di reclusione per aver molestato minori dai 9 ai 17 anni.

Boudot ha incontrato cinque donne e due uomini che sarebbero stati molestati da preti a Buenos Aires. Hanno tutti cercato di contattare Bergoglio, ma "nessuno" ha ricevuto risposta.

Quando Bergoglio è diventato Francesco, hanno cercato per otto mesi di farsi ricevere da lui, invano. Quindi sono andati a incontrarlo durante un'udienza pubblica in piazza San Pietro, chiedendogli: "Ha cercato di influenzare il sistema giudiziario argentino nel caso Grassi? Perché ha commissionato una contro-indagine?" Francesco, incapace di controllare le sue emozioni, è sbottato: "Non è vero" (foto).

#newsVfaewcrtfd

la verdad prevalece
A questo punto i difensori di Bergoglio sembrano sostenitori della pedofilia. 🥴 🤔 Poiché non si spiega come, visti i fatti, continuino a difendere il complice di una rete di pedofili omosessuali. Bergoglio dovrebbe essere in galera.
lamprotes
Ora tra i fedelissimi del Pampero pare che il più pulito c'ha la rogna!