Gli Eletti del Signore shares this
894
L' Arcivescovo Fulton John Sheen disse:
Il Santissimo Sacramento è presente nel tabernacolo giorno e notte
. Qui Cristo dimora in corpo, sangue, anima e divinità sotto le specie sacramentali del pane. Come lo sappiamo? Cristo stesso ce lo ha detto! Ci sono altre evidenze fondamentali? Nient’altro che quella; ma ci sono forse altre ragioni al mondo così forti come la parola di Dio stesso? Per …More
L' Arcivescovo Fulton John Sheen disse:

Il Santissimo Sacramento è presente nel tabernacolo giorno e notte
. Qui Cristo dimora in corpo, sangue, anima e divinità sotto le specie sacramentali del pane. Come lo sappiamo? Cristo stesso ce lo ha detto! Ci sono altre evidenze fondamentali? Nient’altro che quella; ma ci sono forse altre ragioni al mondo così forti come la parola di Dio stesso? Per questo l’Eucaristia è al di sopra di tutti gli altri sacramenti: è il sacramento della fede.

Il sacramento dell’Eucaristia ha due aspetti: è al contempo un sacrificio e un sacramento. Poiché la vita biologica non è che un riflesso, una debole eco, un’ombra della vita divina, nell’ordine naturale si possono trovare analogie con le bellezze divine. La natura stessa non ha forse un duplice aspetto: un sacrificio e un sacramento? Le verdure servite a tavola, la carne presentata sul piatto, sono i sacramenti naturali del corpo dell’uomo, che vive per mezzo loro. Se avessero la parola potrebbero dirci: «Se non entrerai in comunione con me non potrai vivere».

La santa Comunione è incorporazione non solo alla vita di Cristo, ma anche alla sua morte. Questo secondo aspetto è talvolta dimenticato. San Paolo vi fa riferimento: «Ogni volta infatti che mangiate questo pane e bevete al calice, voi annunciate la morte del Signore, finché egli venga» (1 Cor 11, 26). [..]

(Fulton J. Sheen, da “I 7 Sacramenti” edizioni Ares)

Il problema dunque non è assolutamente ciò che dicono i sacerdoti dopo l'atto di consacrazione "In Comunione con Papa Francesco",ma è lo stato dell'anima e come i fedeli ricevono Gesù (in piedi e sulle mani portando profanazioni..."). Il Demonio vuole allontanare anime dall' Eucaristia come i protestanti,in modo da renderlo solo un ricordo,ma non crediamo che avendo opportunità di andare a Messa,nel giorno del Giudizio avremo una ricompensa maggiore per essere stati lontani senza difendere la verità davanti agli infedeli che compiono sacrilegi e profanazioni. I Martiri davanti a chi li minacciava di uccidere se avessero creduto nel loro cuore ad altri dei,non si sono ritirati nel tempio, ma al contrario hanno affermato dal vivo che fino alla fine Gesù Cristo solo regna. Noi davanti a Gesù presente ai Tabernacoli e nella Messa,dobbiamo ritirarci a casa aspettando la Seconda Venuta di Cristo e rinnegandolo nella transustanziazione per ideologie false? Ora che Benedetto XVI non c'è più, Tutte le Messe sono invalide? I sacerdoti dovrebbero dire in Comunione con Giovanni Paolo II,con San Pio XII o altri..? Vedete come la maschera del maligno cade.

Questo è il momento di cercare Cristo nell'Eucaristia prima di tutto nella Messa in rito antico per rimanere nella Verità e sfruttare l'opportunità di ricevere Gesù in bocca ed in ginocchio... Questo è anche il momento di testimoniare ,nelle Chiese dove avvengono sacrilegi alla Messa, la Verità della dottrina cattolica,

Piegando le nostre ginocchia in Chiesa quando preghiamo,perché oggi pochissimi infedeli ed eretici lo fanno e in questo modo possiamo attirare anime lontane dalla verità.

Piegando le ginocchia nel momento dell'Atto di Consacrazione,

Piegando le ginocchia nel momento in cui i sacerdoti propongono il segno della Pace,perché Cristo, vero Agnello di DIO, ci dia la Pace,

Piegare le ginocchia per la comunione spirituale se i sacerdoti rifiutano di darlo in bocca e ginocchio... e continuano a imporlo solo sulla Mano.

A fine Messa,per chi ha tempo anche solo cinque minuti,recitare una Decina di Ave Maria in latino per riparare le Profanazioni e le offese a Cristo.

Le Confessioni sono sempre valide da qualsiasi sacerdote,ma è meglio abituarsi alla Confessione con i Sacerdoti della Messa in latino se riusciamo e possiamo,per non essere ingannati in consigli falsi e peccaminosi. Sopratutto,leggiamo la Catechismo della Chiesa Cattolica.

I Santi,hanno seguito sempre la Dottrina Cattolica,e questo vale per noi.

Ci aspettano tempi di persecuzioni dentro la Chiesa,e se ci tiriamo indietro per ideologia false,rischiamo di perdere molte grazie e o addirittura rinnegare Cristo.

E' Chiaro che se siamo appena alle prima armi sulla dottrina cattolica,occorre

leggere tutti i giorni la Vita almeno di un Santo,

Cercare nelle nostre zone e partecipare alle Messe in rito antico nei giorni offerti e indicati dai sacerdoti ,

Pregare almeno due Rosari Interi al giorno,imparando anche quello in latino e ricordandosi che il Padre Nostro che "definiscono vecchio" è quello Giusto da recitare in italiano.. "Non ci indurre in tentazione"...poiché Gesù non ci abbandona.

Pregare la Coroncina della Divina Misericordia o altre devozioni.

Pregare anche per le anime del purgatorio,fare rinunce tutti i giorni per ampliare e rendere la penitenza sempre più potente di grazie.

Riflessione a cura di Alex Pavi,
del canale "Gli Eletti del Signore".
beppe50
mi pare che i messaggi citati si riferiscano ad un'epoca antecedente a Bergoglio. Delle due una: o Bergoglio non è eretico ed allora pachamama è una divinità degna di adorazione che riforma tradizione, catechismo, vangeli e tutta la dottrina cattolica; oppure Bergoglio è eretico, ma per quieto vivere si finge che non lo sia, aspettando tempi migliori. La domanda è: se Bergoglio fosse eretico, …More
mi pare che i messaggi citati si riferiscano ad un'epoca antecedente a Bergoglio. Delle due una: o Bergoglio non è eretico ed allora pachamama è una divinità degna di adorazione che riforma tradizione, catechismo, vangeli e tutta la dottrina cattolica; oppure Bergoglio è eretico, ma per quieto vivere si finge che non lo sia, aspettando tempi migliori. La domanda è: se Bergoglio fosse eretico, può Gesù Cristo essere presente nella messa di chi, condividendo il suo ministero con un eretico, lo profana? Sant'Atanasio era un fanatico?
Gli Eletti del Signore
@beppe50: Gesù non ha mai abbandonato la sua Chiesa,e nessuno può mettersi al di sopra di lui nell'Ostia Consacrata, indipendente dalle posizioni.
mandrake1000
L'una cum Francisco se l'è inventata don Minutella . La consacrazione è per le parole del sacerdote . Anche il don Minutella in fondo lo sa ma oramai non puo piu tornare indietro.
Caterina Greco
E' obbligo nominare il successore di Pietro nella Santa Messa e questo non se l'è inventato Don Minutella e la ragione è perché Ubi Petrus ibi Ecclesia. Nomini nella Messa un antipapa? Sei fuori della Chiesa, anche se la transustanziazione avviene e per assumerla si commettono, nel caso di Bergoglio, 2 peccati gravi e 1 peccato mortale anche se ci si è confessati 3 minuti prima. Detto questo, poi …More
E' obbligo nominare il successore di Pietro nella Santa Messa e questo non se l'è inventato Don Minutella e la ragione è perché Ubi Petrus ibi Ecclesia. Nomini nella Messa un antipapa? Sei fuori della Chiesa, anche se la transustanziazione avviene e per assumerla si commettono, nel caso di Bergoglio, 2 peccati gravi e 1 peccato mortale anche se ci si è confessati 3 minuti prima. Detto questo, poi ognuno fa come gli pare.
Stefania stefanini
Scusate qui ci sono scritte tante opinioni ma io non ho capito molto è tutto troppo confuso per me. Vorrei solo sapere se devo continuare ad ad andare alla messa attuale perché è ancora valida o non devo più frequentarla? Già mi pesa andarci non posso sopportare gente con bavaglio, con lavaggio delle mani, con il pater cambiato, con le parole della consacrazione cambiate, con tutti sempre in …More
Scusate qui ci sono scritte tante opinioni ma io non ho capito molto è tutto troppo confuso per me. Vorrei solo sapere se devo continuare ad ad andare alla messa attuale perché è ancora valida o non devo più frequentarla? Già mi pesa andarci non posso sopportare gente con bavaglio, con lavaggio delle mani, con il pater cambiato, con le parole della consacrazione cambiate, con tutti sempre in piedi anche alla consacrazioni con la suora che passa per la questua mentre stai facendo il ringraziamento, per chi lo fa. Io non posso andare alla messa V.O. perché dove abito non ce ne sono . Grazie
Gli Eletti del Signore
@Stefania stefanini La Messa è assolutamente valida ed è una verità eterna. Gesù non si è mai ritirato nella sua Passione,la Madonna mai si è ritirata durante la Passione. Stessa cosa con la Messa, che è la risurezzione di Cristo nell'Eucaristia. Non esiste la comunione con Bergoglio rende invalida la Messa. La Comunione dipende dai nostri cuori se sono rivolti alla verità o alla menzogna. Ogni …More
@Stefania stefanini La Messa è assolutamente valida ed è una verità eterna. Gesù non si è mai ritirato nella sua Passione,la Madonna mai si è ritirata durante la Passione. Stessa cosa con la Messa, che è la risurezzione di Cristo nell'Eucaristia. Non esiste la comunione con Bergoglio rende invalida la Messa. La Comunione dipende dai nostri cuori se sono rivolti alla verità o alla menzogna. Ogni Chiesa Fisica è di Gesù e noi fedeli rappresentiamo il corpo mistico di Cristo,per cui la Comunione è solo con Lui. La Guerra è spirituale,perciò tutti quelli che affermano che nelle parrocchie a Messa non c'è Cristo,stanno facendo un errore terribile. Dove vado io ogni settimana alla FSSPX per la messa in latino,nessun sacerdote ha detto che la comunione la Messa in parrocchia è invalida.. Il vero piccolo resto deve testimoniare la Verità a costo di qualsiasi persecuzione senza tirarsi indietro,solo così gli altri un giorno potranno essere umiliati se non si saranno salvati..Puoi fare se non ti danno la comunione in bocca ed in ginocchio,la comunione spirituale,che è potente! Rimani fedele agli insegnamenti del passato e dei Santi..allora un giorno insieme ad una moltitudine,saremo proclamati Benedetti del Padre.. Il demonio vuole che anime si tirino indietro a Messa,questo è la sua vittoria..ma noi non dobbiamo permetterlo. Cristo è presente in tutti i tabernacoli della Terra,nell'Adorazione Eucaristica e a Messa anche dove commettono sacrilegi Gesù c'è. (scrivimi in chat privata di gloriatv la tua regione e città e io troverò una messa in latino se possibile...almeno una volta ogni mese bisogna fare lo sforzo di andarci se è troppo lontano..)
Stefania stefanini
Grazie delle sue parole. Ringraziando dio la comunione la prendo in bocca, ma in piedi però faccio una genuflessione perché si sta tutti in fila ma vado solo dove sta il sacerdote e non il min.straor. anche perché se me la rifiutassero glielo direi. Non so quale sia la chat privata cmq sto vicino Roma e ci sono andata solo due volte perché per me è faticoso. Devo prendere tre mezzi e devo pure …More
Grazie delle sue parole. Ringraziando dio la comunione la prendo in bocca, ma in piedi però faccio una genuflessione perché si sta tutti in fila ma vado solo dove sta il sacerdote e non il min.straor. anche perché se me la rifiutassero glielo direi. Non so quale sia la chat privata cmq sto vicino Roma e ci sono andata solo due volte perché per me è faticoso. Devo prendere tre mezzi e devo pure sbrigarmi per fare in tempo, non sono più tanto giovane e ho un po' di problemi. La ringrazio di nuovo
beppe50
@Stefania stefanini Ognuno di noi può avere la propria opinione e sostenerla con vari argomenti. Io mi rimetto a quanto ha insegnato un dottore della chiesa, uno che di eretici se ne intendeva. Nella Summa Teologiae, Tommaso d' Aquino scrive:
51091] IIIª q. 82 a. 9 co.
RISPONDO: I sacerdoti che siano eretici o scismatici o scomunicati o anche peccatori, sebbene, come si è detto sopra, abbiano il …
More
@Stefania stefanini Ognuno di noi può avere la propria opinione e sostenerla con vari argomenti. Io mi rimetto a quanto ha insegnato un dottore della chiesa, uno che di eretici se ne intendeva. Nella Summa Teologiae, Tommaso d' Aquino scrive:
51091] IIIª q. 82 a. 9 co.
RISPONDO: I sacerdoti che siano eretici o scismatici o scomunicati o anche peccatori, sebbene, come si è detto sopra, abbiano il potere di consacrare l'Eucarestia, tuttavia lo esercitano illecitamente e peccano esercitandolo. Ora, chiunque comunica con un altro nel peccato, ne viene a condividere la colpa, cosicché S. Giovanni parlando dell'eretico afferma: "Chi lo saluta partecipa alle sue opere malvagie". Quindi non è lecito ricevere la comunione dai suddetti sacerdoti né ascoltare la loro messa.
Tra codeste categorie però c'è qualche differenza. Infatti gli eretici, gli scismatici e gli scomunicati vengono privati dell'esercizio dei loro poteri da una sentenza della Chiesa. E quindi pecca chiunque ascolti la loro messa o riceva da essi i sacramenti. - Invece non tutti i peccatori vengono privati dell'esercizio dei loro poteri da una sentenza della Chiesa. Sebbene dunque siano sospesi per sentenza divina di fronte alla propria coscienza, tuttavia non lo sono per sentenza ecclesiastica di fronte agli altri. Perciò fino alla sentenza della Chiesa è lecito ricevere la comunione da essi e ascoltare la loro messa. S. Agostino così commenta in proposito l'espressione di S. Paolo, "Insieme a costui non dovete neppur mangiare": "Così dicendo egli proibiva a tutti di giudicare gli altri per arbitrario sospetto, o per indebita usurpazione di giudizio; ma ordinava che si giudicasse in base alla legge di Dio, e secondo la disciplina della Chiesa, o mediante la confessione spontanea, oppure mediante l'accusa e la discussione".


Per la Chiesa eretici e apostati sono scomunicati latae sententiae. Il problema nasce dal fatto che, cosa inaudita e mai verificatasi prima, è proprio la chiesa bergogliana ad essere eretica ed apostata e quindi non pronuncerà mai sentenze di scomunica contro se stessa. Bisogna decidere da che parte stare e chi siano i scismatici: chi prende le distanze da questa chiesa apostata per seguire la vera dottrina, o chi resta in essa a condividere eresie ed apostasie papali, col quale papa i cattolici debbono essere in comunione.
Gli Eletti del Signore
@beppe50 I Giusti e i perseguitati che sono fedeli alla Dottrina Cattolica non possono essere membri della Chiesa "Bergogliana" perché i membri cattolici bergogliani sono quelli che non vivono il Vangelo,rinnegano l'insegnamento della Catechismo e vogliono fare una nuova chiesa ecumenica,ma ognuno sarà giudicato per il suo stato di anima e raccoglierà ciò che avrà fatto,non ciò che gli altri …More
@beppe50 I Giusti e i perseguitati che sono fedeli alla Dottrina Cattolica non possono essere membri della Chiesa "Bergogliana" perché i membri cattolici bergogliani sono quelli che non vivono il Vangelo,rinnegano l'insegnamento della Catechismo e vogliono fare una nuova chiesa ecumenica,ma ognuno sarà giudicato per il suo stato di anima e raccoglierà ciò che avrà fatto,non ciò che gli altri hanno scelto di rappresentare. Lo stesso Gesù ha detto che Lui separerà la zizzania dal grano,quindi gli infedeli dai veri fedeli. I'Eucaristia non si ferma se un sacerdote è in stato di peccato o eresia,ma se non rispetta la materia,la forma e l'intenzione che la Chiesa ha sempre stabilito nella Dottrina Bimillenaria. L'Opinione è una cosa, la Dottrina è un altra cosa e quest'ultima solo può portare Verità.