Clicks29
Irapuato
CASA MUSEO SANTA GIUSEPPINA VANNINI Presentazione del 12/11/2019 Sala Convegni Gangemi Madre Giuseppina Vannini, Fondatrice della Congregazione delle Figlie di San Camillo, nacque da Angelo e …More
CASA MUSEO SANTA GIUSEPPINA VANNINI Presentazione del 12/11/2019 Sala Convegni Gangemi
Madre Giuseppina Vannini, Fondatrice della Congregazione delle Figlie di San Camillo, nacque da Angelo e Annunziata il 7 luglio 1859 a Roma, in Via di Propaganda 16 e fu battezzata, il giorno 8, nella chiesa di S. Andrea delle Fratte con i nomi di Giuditta Adelaide Agata. Orfana dei genitori, le Figlie della Carità l'accolsero all'età di 7 anni. Attratta dalla voce di Dio, avvertita nel giorno della sua Prima Comunione, vorrebbe consacrargli la vita, ma per lei le porte del convento si chiusero per motivi di malferma salute. Un incontro provvidenziale con il padre Luigi Tezza, camilliano, beatificato nel 2001 – aprirà per Giuditta la via del Signore. Il 17 dicembre 1891, a Roma, confidò al predicatore degli esercizi spirituali, il tormento del suo insuccesso vocazionale di donazione al Signore. Il Tezza le propose il progetto di fondazione di un istituto religioso dedito al servizio degli infermi; dopo due giorni di preghiera, Giuditta, assentendo, aggiunse di non essere capace di nulla ma che si abbandonava con filiale fiducia alla Divina Provvidenza. sono intervenuti Madre Zélia Andrighetti, Superiora generale della Congregazione delle Figlie di San Camillo Sr. Bernadette Rossoni, Postulatrice Generale delle Figlie di San Camillo Mons. Alejandro Cifres, Direttore dell'Archivio della Congregazione per la Dottrina della Fede Giuseppe Monsagrati, Sapienza Università di Roma presente il curatore