Clicks1.1K
it.news
8

Vescovo attacca di nuovo siti Cattolici

I siti Cattolici che "non sono sanzionati" dalla Chiesa (come se fosse compito della Chiesa sanzionare siti) e fanno "parte della Chiesa profeta di sventura" che sparge "odio, giudizio e accuse vili" non andrebbero seguiti – questo scrive su Twitter (11 luglio) Rick Stika, vescovo di Knoxville (USA).

Oggi, profezie di sventura e accuse vili si trovano soprattutto sui siti del Vaticano e delle diocesi, siti che promuovono profezie di sventura sul clima oltre ad eresie.

Nonostante ciò, Stika crede che i siti Cattolici" portino "al peccato". Il motivo di questo attacco è personale: "Molti siti mi hanno attaccato e il risultato è stato che i loro follower hanno chiamato la cancelleria indirizzando commenti vili e abusi alla santa donna che rispondeva al telefono," si lamenta.

Andora: "Distorcono l'insegnamento di Gesù" – per quanto l'insegnamento della Chiesa di oggi sia distorto da papi e vescovi.

Stika ha storicamente pubblicato dichiarazioni che minacciano, che sono strambe, che distorcono l'insegnamento Cattolico.

Foto: Rick Stika, © wikicommons, CC BY-SA, #newsGrypvdsmkt

Walter
Sono i satanisti, i sodomiti, i massoni, i materialisti, i modernisti, i comunisti, gli atei che attaccano i siti cattolici... qui siamo alla follia.....
Pietro da Cafarnao
Vi vanno bene gli eretici che presenziano alle S.Messe, gradite far entrare gli idoli di altre religioni nel sacrificio eucaristico, ammettete eretici protestanti a parlare dai pulpiti delle chiese, fate speculazioni finanziarie con i soldi del Vaticano e vi fidate di gente corrotta. Fingete un dialogo ecumenico con le sette protestanti, quando negli ultimi documenti scrivete di "guardare a ciò …More
Vi vanno bene gli eretici che presenziano alle S.Messe, gradite far entrare gli idoli di altre religioni nel sacrificio eucaristico, ammettete eretici protestanti a parlare dai pulpiti delle chiese, fate speculazioni finanziarie con i soldi del Vaticano e vi fidate di gente corrotta. Fingete un dialogo ecumenico con le sette protestanti, quando negli ultimi documenti scrivete di "guardare a ciò che unisce e non ciò che divide", in pratica proseguite nell'accettazione degli errori dottrinali, così quando avverrà l'unione con i protestanti dovremo digerire tutte le nefandezze già condannate dal Concilio di Trento.
Modificate l'interpretazione della Parola di Dio attraverso i teologi, promuovete sinodi per destabilizzare il Magistero della Chiesa di duemila anni.
Vi affidate ai governi per disciplinare le questioni sanitarie e obbligate i fedeli a commettere sacrilegio, accogliendo la SS.ma Eucaristia in mano. Accettate tutto questo e molto altro ancora, ma volete impedire ai fedeli in Cristo di diffondere la Vera fede, cosa siete diventati: precursori dell'Anticristo?
alda luisa corsini
Poverino, urtano la sua sensibilità.
il vandea
Nomen- Omen. Vescovo stica..... dice tutto.
N.S.dellaGuardia
Ancora in giro 'sto stica? Ancora voglia di sproloquiare?
nolimetangere
Ma un vescovo cattolico può mai attaccare un sito cattolico? uno dei due forse non è veramente cattolico??
Christoforus78
Si raccoglie quello che si semina caro sig vescovo.
fidelis eternis
Si fregiano di un aggettivo che non meritano più, avendo tradito Cristo, sono solo cembali vuoti, che buttano fuori aria mefitica, mentendo e ingannando. Ma verrà Qualcuno/a che gli toglierà quell'abito che insozzano e li spedirà dove meritano di finire. Non sarà mai troppo presto, anche se spero vivamente che rinsaviscano prima.