lamprotes
Non mi meraviglia. Gia da alcuni anni avevo sentito una soffiata alla quale non detti peso ma che non dimenticai. Riguardava un gay che andò a confessarsi da un sacerdote della Pio X. Il prete volle sapere dove abitava il suo penitente e, il giorno dopo, ci andò con un suo confratello... Forse non fu un dialogo con intenzioni spirituali!
Siccome se ne sentono molte non detti peso a tutto ciò ma, …More
Non mi meraviglia. Gia da alcuni anni avevo sentito una soffiata alla quale non detti peso ma che non dimenticai. Riguardava un gay che andò a confessarsi da un sacerdote della Pio X. Il prete volle sapere dove abitava il suo penitente e, il giorno dopo, ci andò con un suo confratello... Forse non fu un dialogo con intenzioni spirituali!
Siccome se ne sentono molte non detti peso a tutto ciò ma, vedendo questa notizia, inevitabilmente non posso non riconsiderare l'altra!
Viviamo in un'epoca malata: l'aria che respiriamo tutti c'inclina inevitabilmente o in un male o in un altro. Perché la Pio X dovrebbe esserne esente? In una conferenza di un sacerdote di questa fraternità, a Parigi, si disse che lo stesso modernismo è una tentazione che può entrare ovunque, perfino nella Pio X, se non si prendono opportuni provvedimenti.
E come il modernismo, qualsiasi altra tentazione....
La vita cristiana non è magia (dove ci si crede a posto una volta per tutte per "grazia di stato", come si dice) ma dolorosa lotta con Cristo contro il mondo e le sue seduzioni!