Clicks700

Chi impara a credere impara a inginocchiarsi.

Marziale
72
ricgiu
Immagine dissacratoria: patatina fritta al posto dell'ostia. Gloria.tv è diventata modernista!
padrepasquale
Foto sacrilega. La redazione di gloria.tv provveda a evitare queste scempiaggini dissacranti. Al posto dell'Eucaristia vediamo patatine fritte, dollari... La libera espressione ha un limite etico e spirituale. E' inammissibile questo comportamento ignobile e inverecondo.
N.S.dellaGuardia
Per sua informazione uno dei punti del prossimo Sinodo sarà la possibilità di consacrare ostie non fatte di farina di grano. Penso sia dovuto ai molti che ritengono l'Eucarestia soltanto un simbolo.
Spero che quando questa modifica sarà approvata (perché come negli ultimi sinodi tutto quanto va nel IL è già approvato) sarà capace di indignarsi in uguale misura.
padrepasquale
Gloria.tv operi se si considera sito cattolico
N.S.dellaGuardia
Bellissimo.
La nostalgia di papa Benedetto è mitigata dalla sapienza dei numerosi suoi scritti, e dal sapere la sua presenza orante, che ci illumina ancora col suo pensiero, puntuale e preciso in questi tempi confusi.
Una sua parola vale mille esortazioni apostoliche attuali.
Marziale likes this.
0svaldo ferraro
Non è questo il significato dei versi che si leggono nel vangelo di Luca; oltretutto nel tempio i farisei, in atto liturgico, pregavano in piedi dinanzi "alla sorgente della vita" proprio perché si ritenevano degni di stare al cospetto di Dio; è corretta dunque la postura di questo fariseo. Ogni fariseo, nel tempio, aveva il suo posto in base al rango; al sommo sacerdote apparteneva quello …More
Non è questo il significato dei versi che si leggono nel vangelo di Luca; oltretutto nel tempio i farisei, in atto liturgico, pregavano in piedi dinanzi "alla sorgente della vita" proprio perché si ritenevano degni di stare al cospetto di Dio; è corretta dunque la postura di questo fariseo. Ogni fariseo, nel tempio, aveva il suo posto in base al rango; al sommo sacerdote apparteneva quello primario più vicino all'altare.
Il pubblicano, non può avvicinarsi alla "sorgente della vita", per cui si ferma a distanza. Ha consapevolezza di essere un infimo peccatore e, con cuore contrito, (non ha il coraggio di alzare gli occhi al cielo, ma non perché era inginocchiato), sta chiedendo a Dio il cambiamento, e Dio che legge il cuore e non gli atteggiamenti, lo ascolta ed esaudisce.
Ha inteso?
padrepasquale likes this.
N.S.dellaGuardia
Tuttavia l'esempio utilizzato da Gesù Cristo nel Vangelo non ha lo scopo di tramandare nei secoli le consuetudini dei farisei, bensì di esplicitare il raffronto tra chi in Spirito e Corpo si sente a posto, e quindi degno di stare alla pari dinnanzi alla sorgente della vita, e chi no, e con la postura del suo Corpo comunica la perfetta umiltà dello Spirito di chi sa di essere un peccatore, ma …More
Tuttavia l'esempio utilizzato da Gesù Cristo nel Vangelo non ha lo scopo di tramandare nei secoli le consuetudini dei farisei, bensì di esplicitare il raffronto tra chi in Spirito e Corpo si sente a posto, e quindi degno di stare alla pari dinnanzi alla sorgente della vita, e chi no, e con la postura del suo Corpo comunica la perfetta umiltà dello Spirito di chi sa di essere un peccatore, ma confida nell'amore del Padre, adorandolo e ringraziandolo per quanto da Lui ricevuto in dono.
Tipo la "Perfecta Laetitia" di cui parlava San Francesco d'Assisi.
Trovo comunque un po' aleatorio commentare una sola delle almeno 10-15 citazioni delle Sacre Scritture presenti nel testo, portate da Papa Benedetto a sostegno e sorgente della sua tesi.