Clicks805
it.news

Cristiani vittime di pulizia etnica in Israele

Il patriarca greco ortodosso di Gerusalemme, Teofilo III, durante una conferenza stampa ad Amman, sabato, ha criticato una decisione della corte distrettuale di Gerusalemme che ha confermato un insieme di accordi di vendita di proprietà tra il suo patriarcato e un gruppo ebraico per due hotel vicino alla porta di Giaffa nella città vecchia di Gerusalemme.

Teofilo ha affermato che la decisione "non ha tenuto conto di tutte le prove legali chiare e concrete portate dal patriarcato che provavano la cattiva fede, corruzioni e cospirazione". Ha chiamato la decisione "motivata politicamente".

Teofilo ha anche accusato il regime israeliano di pulizia etnica in Gerusalemme.

Foto: © Michał Józefaciuk, CC BY-SA, #newsFzcmpqlgga