it.news
51.8K

Definizione di bugia: "Ciò che era falso ieri sarà vero domani" – Presidente vescovi tedeschi

Fa parte dell a natura umana cercare continuità, ma la definizione più breve di religione è "interruzione".

Questa stupidaggine è stata pronunciata il 27 settembre da Georg Bätzing, vescovo di Limburg e presidente dei vescovi tedeschi, durante un sermone rivolto alla Conferenza Episcopale Tedesca. Stranamente, nessuno si è messo a ridere. Allo stesso tempo, Bätzing ha gettato nel cestino l'ermeneutica della continuità di Ratzinger. Secondo Tommaso d'Aquino, la religione consiste nel riservare a Dio il culto che spetta a Lui, fonte di tutti gli esseri.

Per il vescovo confuso, "le continuità asserite con eccessiva certezza, cioè i legami ininterrotti del tipo 'è sempre stato così, si è sempre creduto così, cos'era sbagliato ieri non può andar bene oggi… sono francamente sospetti."

Il giorno prima, Bätzing aveva detto ai vescovi a proposito della Via Sinodale: "Le Riforme non devono fermarsi alla dottrina [Chiesa].".

Bätzing vede un "zeitgeist, spirito del tempo che va combattuto" di pari passo con gli oligarchi e i miliardari, solo nella presunta "svolta a destra" in Italia.

Foto: Georg Bätzing © Pressefotos Synodaler Weg/Maximilian von Lachner, #newsOqfhzxmblr

Don Andrea Mancinella
Il mio vecchio Parroco li chiamava ironicamente i 'peronisti'.
"Certo la continuità è fondamentale, e la Dottrina Cattolica è immutabile [respiro di sollievo dell'uditorio]. PERO' [e giù un'eresia colossale]"...
E' il sistema neomodernista. Prima la parte 'rassicurante' per l'uditorio, poi sotto sotto (come nel caso di Batzing) la stoccata eretica. Per farla ingoiare meglio ai fedeli.
Che ormai …More
Il mio vecchio Parroco li chiamava ironicamente i 'peronisti'.
"Certo la continuità è fondamentale, e la Dottrina Cattolica è immutabile [respiro di sollievo dell'uditorio]. PERO' [e giù un'eresia colossale]"...

E' il sistema neomodernista. Prima la parte 'rassicurante' per l'uditorio, poi sotto sotto (come nel caso di Batzing) la stoccata eretica. Per farla ingoiare meglio ai fedeli.
Che ormai purtroppo in buona parte non reagiscono neppure più, lobotomizzati da sessant'anni di vaticansecondismo.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, liberateci da questi eretici!
Eremita della Diocesi di Albano
Diodoro
Giorgio Tonini
Tempo al tempo.
Giosuè
S.Paolo 2Timoteo 4-5
"Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole. Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero.
Giosuè
Profeta Ezechiele 34,19
"Così parla il Signore, DIO: Eccomi contro i pastori; io domanderò le mie pecore alle loro mani; li farò cessare dal pascere le pecore; i pastori non pasceranno più se stessi; io strapperò le mie pecore dalla loro bocca ed esse non serviranno più loro di pasto".