Clicks331

"Antonius, possa tu vivere in Dio"

Antonius, possa tu vivere in Dio

Il disco da anello ritrovato a Norfolk
Un piccolo disco d'argento di epoca romana, rinvenuto a Norfolk, ha rivelato la sua fattura cristiana. Il disco, sostengono gli archeologi, sarebbe stato prodotto in Gran Bretagna tra il 312 e il 410 d.C.. Su di esso vi è l'iscrizione: "Antonius, possa tu vivere in Dio".
Non esiste, a quanto sembra, alcuna altra testimonianza cristiana a Norfolk. L'iscrizione ritrovata sul disco, che era incastrato sulla parte superiore di un anello, è una formula cristiana di cui sono stati ritrovati altri esempi, come la scritta su un anello d'oro rinvenuto a Brancaster. L'anello di Norfolk era, con tutta probabilità, un regalo ad uno sconosciuto Antonio in occasione della sua conversione, avvenuta in concomitanza con il suo fidanzamento o con il suo matrimonio.

oltre-la-notte.blogspot.com
Micheleblu
Molto dolce questa testimonianza di un periodo in cui non era scontato vivere a lungo. Anche noi viviamo in Cristo tenendo lo sguardo fisso sulla sua Passione fino alla fine e diciamo: "Padre nelle Tue mani consegno il mio spirito"
alda luisa corsini
Giustissimo, caro Michele, la vita media di un romano si attestava intorno ai 20 anni: la massiccia mortalità infantile influiva moltissimo in questo calcolo.
Micheleblu
20 anni! Quasi niente per noi. È una cosa da meditare.
alda luisa corsini
Sì.
nolimetangere
Bellissimo da sapere.
alda luisa corsini
😇
La Verità vi farà liberi
Commovente.
alda luisa corsini
😇