Clicks8.7K

Inquietante: ad Astana 2021 si terrà un sabba satanico?

Don Curzio Nitoglia denuncia con grande fermezza la deriva della Chiesa cattolica.

"In primavera si terrà ad Astana, città massonica per eccellenza, un incontro super-ecumenico che mons.

Viganò ha già definito un vero e proprio "sabba satanico".

E' tempo di resistere con coraggio perché tutto ciò che è stato previsto nelle profezie si sta realizzando sotto i nostri occhi"


Dismas Sulla Croce
caro Fra Pietro, come posso inviarLe un documento da me redatto su questo argomento? Una mail?
Pietro81
Mi scusi se prendo il suo spazio. Più preghiera è meno chiacchiere vuote che a Dio non sono gradite
Kiakiar
Bravo !
AvisObservans
Ma a noi cattolici che importa degli eretici? Noi preghiamo. Un Papa ce l'abbiamo ancora.
Kiakiar
Come cosa importa a noi degli eretici? A noi cristiani cattolici deve stare a cuore la salvezza di tutte le anime. Ci mancherebbe!
AvisObservans
Gv 14:1 «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me.

Basta pregare e stare con l'Immacolata: a vincere ci pensa Lei. Per il resto, sia fatta la Volontà di Dio.
Kiakiar
La piccola Giacinta di Fatima era stata molto turbata dalla visione dell' inferno, e questo " santo" turbamento voluto da Dio nel suo cuore innocente la spinse a continui atti di sacrificio per salvare i peccatori dall' inferno. La pace del cuore non è sinonimo di irenismo, o di placida indifferenza al male. La preghiera bussa, il digiuno ottiene grazie da Dio diceva un santo, quindi ciascuno di …More
La piccola Giacinta di Fatima era stata molto turbata dalla visione dell' inferno, e questo " santo" turbamento voluto da Dio nel suo cuore innocente la spinse a continui atti di sacrificio per salvare i peccatori dall' inferno. La pace del cuore non è sinonimo di irenismo, o di placida indifferenza al male. La preghiera bussa, il digiuno ottiene grazie da Dio diceva un santo, quindi ciascuno di noi dovrebbe impegnare tutte le sue energie per ottenere con l' orazione, il sacrificio e il buon uso dei doni di Dio la salvezza propria e delle altre anime . Bisogna amare tutti, con tutte le fibre del proprio essere amici e nemici , lontani e vicini, come ha fatto Cristo. I santi non sono stati indifferenti al male, a coloro che disorientvano le anime facendogli seguire cattive strade.
Usando i diversi carismi che il buon Dio aveva concesso loro, hanno lottato come soldati al servizio di Cristo Re convertendo molto cuori. Siamo in trincea , nella battaglia contro gli spiriti delle tenebre che si sono impossessati anche di molti uomini per trascinarne altri alla perdizione eterna ,cio ci deve importare eccome !! Ma ci rendiamo conto che cosa vuol dire per Cristo vedere tante anime che hanno costato tanti Suoi patimenti , il Suo preziosissimo Sangue e lo strazio della Sua Santissima Madre gettarsi tra le braccia del demonio?
AvisObservans
Bisogna amare solo Dio con tutto sé stessi (adorazione).
E amare il prossimo come sé stessi (carità fraterna).

La pace viene da Dio, il turbamento no, anche se può essere permesso da Lui per un disegno superiore.

Per imitare Giacinta bisogna dire il Rosario, non agitarsi inconclusivamente.
Kiakiar
Si legga il vangelo di Giovanni 11, 33 e Giovanni 13 , 21 scoprirà che anche Gesu nella sua umanita si turbo. Ma non solo, le dice niente l' episodio dell' Annunciazione? Legga Luca 1,29 ...
Che dice forse i sentimenti di turbamento della Vergine non veniva da Dio? Guardi che turbamento non vuol dire inquietudine, il turbamento è un moto interiore di certe anime delicate , una loro risposta …More
Si legga il vangelo di Giovanni 11, 33 e Giovanni 13 , 21 scoprirà che anche Gesu nella sua umanita si turbo. Ma non solo, le dice niente l' episodio dell' Annunciazione? Legga Luca 1,29 ...
Che dice forse i sentimenti di turbamento della Vergine non veniva da Dio? Guardi che turbamento non vuol dire inquietudine, il turbamento è un moto interiore di certe anime delicate , una loro risposta emotiva allo stimolo di situazioni umanamente dolorose acui partecipano con commozione. Non siamo angeli ma abbiamo un anima e un corpo che suscitano in noi delle emozioni . Se non la turba il fatto che tante anime si perdano eternamente , se non la turbano le offese arrecate a Dio, e il dispiacere di Dio per il fatto che molti suoi figli si allntanino da Lui nonostante Cristo sia morto per loro, non credo che lei sia cattolico. ( 1 lettera Pietro1,9) La meta della nostra fede è la salvezza delle anime!
Per quanto riguarda i primi due comandamenti posso dire che l' adorazione è solo una componente dell' Amore. L' amore per Dio rende autentico quello per il prossimo, ed è un Dono di tutto se stesso al Creatore inclusa la propria vita e il proprio corpo oltre che la propria anima. Gesù ci invita poi ad andare al dila' del secondo comandamento dandocene uno nuovo: " Questo è il mio comandamento : che vi amiate gli uni , gli altri come IO ho amato voi " Giovanni 15, 12. Se ci professiamo Cristiani, allora siamo invitati ad amare il prossimo non solo come noi stessi ma di piu, ossia Come ci ha amati Cristo.
AvisObservans
Io credo che lei sia partita per la tangente.
Non è quello il turbamento che intendevo, ma la sterile agitazione che produce il vaneggiamento teosofico piuttosto che i veri frutti dello spirito.
Se tanto ha ansia per le anime, preghi invece di perdere tempo a predicare teosofismo a una nullità concretista come me.
Kiakiar
Io non predico a nessuno dato che non sono un sacerdote. Ma lei ha esordito con una frase che non mi e piaciuta "cosa importa a noi degli eretici." e dato che qui su gloria tv c' e la possibilita di costruttivi scambi di opinioni , ho espresso la mia a riguardo. Tutto qui Quanto e come io preghi , poi, non sono affari suoi. Dedicare tempo a riflettere sul significato della parola di Dio e' un …More
Io non predico a nessuno dato che non sono un sacerdote. Ma lei ha esordito con una frase che non mi e piaciuta "cosa importa a noi degli eretici." e dato che qui su gloria tv c' e la possibilita di costruttivi scambi di opinioni , ho espresso la mia a riguardo. Tutto qui Quanto e come io preghi , poi, non sono affari suoi. Dedicare tempo a riflettere sul significato della parola di Dio e' un passatempo sicuramente meno pernicioso di altri. E poi ognuno è tenuto a esprimere critiche solo cio che conosce . Io di lei conosco solo le parole del suo commento, non certo altro e non mi permetterei mai di dirle di pregare di piu o altre cose del genere. La mia era una battuta quando le ho detto che secondo me se non si turba davanti ad alcune situazioni non è cattolico. Finisco qui, non si preoccupi.
caterina Giuliana turina
Bergoglio sta' preparando la sceneggiata del venerdi' Santo,,,,DIO MIO AIUTACI
Sirio
Ma Astana è anagramma di.....
signummagnum
Eh si... è proprio così!
caterina Giuliana turina
Gesu' chiede di amare come ama Lui ..io sto lottando x riuscirci