00:39
Bellissimo! Onore al popolo partenopeo! In certi casi la Disobbedienza è una virtù! Some pisoshito (**) mayor of Naples, Italy banned Fireworks on New Year's? GOOD!!! HERE'S THE PEOPLE'S RESPONSE!!! …More
Bellissimo!
Onore al popolo partenopeo!
In certi casi la Disobbedienza è una virtù!


Some pisoshito (**) mayor of Naples, Italy banned Fireworks on New Year's? GOOD!!! HERE'S THE PEOPLE'S RESPONSE!!!

Follow 👉 @PapiTrumpo
t.me/PapiTrumpo/1319

(**)
Crociato
@luisa per i fuochi e Maradona....
Kiakiar
Se crediamo davvero di essere divenuti soldati di Cristo dopo la Cresima, ogni nostra risorsa , anche economica, dovrebbe essere indirizzata a supportare la nostra testimonianza di fede. Con i soldi che si spendono inutilmente per i fuochi d' artificio che durano un battito di ciglia e, non servono a nulla se non ad allietare con il loro scintillio il nostro sguardo, si potrebbe compiere un …More
Se crediamo davvero di essere divenuti soldati di Cristo dopo la Cresima, ogni nostra risorsa , anche economica, dovrebbe essere indirizzata a supportare la nostra testimonianza di fede. Con i soldi che si spendono inutilmente per i fuochi d' artificio che durano un battito di ciglia e, non servono a nulla se non ad allietare con il loro scintillio il nostro sguardo, si potrebbe compiere un opera di carita o anche piu di una. Far celebrare una messa, procurare un pasto caldo a chi non ce l' ha, aiutare in qualsiasi altro modo chi ha bisogno di un nostro piccolo contributo , comprare un buon libro a carattere religioso.. e via dicendo. Questi divertimenti effimeri lasciamoli a coloro a cui non interessa investire il loro tempo e il loro denaro sulla banca del cielo. E magari rivolgiamo la nostra attenzione sulle meraviglie della natura operate da Dio e non su quelle artificiali.
warrengrubert
@Kiakiar
anche tu, come altri qui, non ha capito il senso di ciò che è avvenuto!
alda luisa corsini
Disobbediscono solo per i fuochi artificiali (divertimento per me assolutamente incomprensibile), che oltretutto sono veramente pericolosi e fanno morti e feriti in quella terra ogni anno? C'è di che piangere.
Marziale
Ha perfettamente ragione. Già il fatto che si veda nei fuochi d'artificio o nel festeggiamento un atto di ribellione dove il popolino si tronca la catena che lo costringeva al ceppo, un gesto di rinascita, lascia intendere che non si è capito il tempo che stiamo vivendo.
Venendo invece al popolino, credendo di troncare la catena l'hanno invece rinforzata, sono di quelli che si meritano "Panem et …More
Ha perfettamente ragione. Già il fatto che si veda nei fuochi d'artificio o nel festeggiamento un atto di ribellione dove il popolino si tronca la catena che lo costringeva al ceppo, un gesto di rinascita, lascia intendere che non si è capito il tempo che stiamo vivendo.
Venendo invece al popolino, credendo di troncare la catena l'hanno invece rinforzata, sono di quelli che si meritano "Panem et circenses" o la Lotteria di Capodanno in tv.

"Comportatevi come uomini liberi, non servendovi della libertà come di un velo per coprire la malizia, ma come servitori di Dio."
1Pt. 2,16
warrengrubert
@Marziale
Consapevole dei tempi in cui vivo, in questo episodio dei fuochi, vedo e mi interessa solo la disobbedienza all'ordine ricevuto. La disobbedienza ad un'autorità perversa, traditrice ed infame! La disobbedienza per l'attaccamento ad una tradizione!
Il resto è chiedere troppo ad un popolo che per decenni è stato educato, purtroppo anche dalla chiesa, a fare il servo e non l'uomo libero!…More
@Marziale
Consapevole dei tempi in cui vivo, in questo episodio dei fuochi, vedo e mi interessa solo la disobbedienza all'ordine ricevuto. La disobbedienza ad un'autorità perversa, traditrice ed infame! La disobbedienza per l'attaccamento ad una tradizione!
Il resto è chiedere troppo ad un popolo che per decenni è stato educato, purtroppo anche dalla chiesa, a fare il servo e non l'uomo libero! Ad accontentarsi del "panem et circenses" e della lotteria.
Forse questo è il minimo che possono dare (non giudico)! Ma per quel minimo Dio salva!
Lo so anch'io che sarebbe stato più bello e utile vedere il popolo indire una processione eucaristica di riparazione ed espiazione. Lo so anch'io che sarebbe stato più bello che il popolo in massa si fosse messo a fare penitenza vestito di sacco e con la cenere in testa.
Il tempo che stiamo vivendo non lo ha capito neppure il pastore che dovrebbe guidare il popolo, non lo ha capito il 99% del clero, quindi io me la prendo con il pastore, non con il popolo, anche se ognuno ha le sue responsabilità!
Tu ad un neonato fai le pappette di "jerk pork" oppure lo fai svezzare dal latte materno?

Lo sai che è il resto d'Israele che rimane fedele, tutti gli altri sono a rischio, ma quello che deve fare il resto fedele, non è stupirsi che la massa non capisce, ma, come Abramo "contrattare" con Dio affinché l'Altissimo abbia misericordia e per amore di quei pochi salvi tutti.

@alda luisa corsini

i fuochi artificiali, mi stupisce che tu non li capisca, sono comuni a tutte le culture da tempi immemori! Hanno il significato (per carità pagano) di scacciare gli spiriti maligni.
A me sono sempre piaciuti, (non mi piacciono i "botti" ma i fuochi artificiali sì), è un'arte pure quella. Non mi dire che non ti piacciono per amore delle orecchie dei cagnolini.
alda luisa corsini
Non le rispondo per amore di pace. Il suo tono non mi piace affatto. Non tenti le mie reazioni.
Veritasanteomnia
Il diavolo è astuto e sta tentando ciascuno di noi che seguiamo Gloria.tv. Possiamo batterlo amandola...
Veritasanteomnia
Amandoci, volevo dire ma non mi fa correggere
ildegarda
Quando ci vuole ci vuole, bravi napoletani senza esagerare il sano festeggiamento va bene. E questo non ci impedisce di fare opere di bene. Ma quanto è triste un capodanno senza fuochi d'artificio? Un popolo senza festa è un popolo senza gioia, senza libertà. In tutte le dittature vengono azzerate le feste
warrengrubert
In nome della tradizione il popolo napoletano si è opposto ad un ordine assurdo.
Il popolo rumeno in nome della dignità ha avuto il coraggio di opporsi al governo manifestando ed entrando nei palazzi ed ha bloccato il tentativo del loro governo di imporre per legge le ridicole restrizioni per contrastare il raffreddore stagionale.
Questi sono esempi da seguire se vogliamo dare a Dio i due pani …More
In nome della tradizione il popolo napoletano si è opposto ad un ordine assurdo.
Il popolo rumeno in nome della dignità ha avuto il coraggio di opporsi al governo manifestando ed entrando nei palazzi ed ha bloccato il tentativo del loro governo di imporre per legge le ridicole restrizioni per contrastare il raffreddore stagionale.
Questi sono esempi da seguire se vogliamo dare a Dio i due pani affinché Egli compia il miracolo.
Se pensiamo che il nemico si sconfigge senza mettere i nostri due pani...
Marziale
Vede @warrengrubert , io avrei commentato così i fatti napoletani:
"Come avvenne al tempo di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell'uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano (e si divertivano con i fuochi d'artificio), fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca e venne il diluvio e li fece perire tutti. Come avvenne anche al tempo di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, …More
Vede @warrengrubert , io avrei commentato così i fatti napoletani:
"Come avvenne al tempo di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell'uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano (e si divertivano con i fuochi d'artificio), fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca e venne il diluvio e li fece perire tutti. Come avvenne anche al tempo di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano, costruivano ( e si divertivano con i fuochi d'artificio); ma nel giorno in cui Lot uscì da Sòdoma piovve fuoco e zolfo dal cielo e li fece perire tutti. Così sarà nel giorno in cui il Figlio dell'uomo si rivelerà. "Lc.17

Lei ci vede una rinascita , io vedo la fine.

È per questo che dico che non avete capito i tempi che stiamo vivendo.
Quando il 90% dei napoletani con il Marchio della Bestia nel proprio sangue si diverte con mortaretti, trik e trak, e bombe Maradona, allora vuol dire che i giochi sono fatti.
Un saluto all'amica @Angela Paradiso che sta pregando per me.
Kiakiar
Quando si alza lo sguardo al al cielo solo per guardare gli spettacoli pirotecnici , e si è definitivamente perso il vero senso di questo pellegrinaggio terreno, ha proprio ragione Marziale, i giochi sono fatti. Ci stiamo attirando da soli il castigo. La vera disobbedienza da applaudire è quella al peccato.
Diodoro
Inserisco solo un dato storico: una delle "colpe" attribuite al popolo meridionale (in realtà il più autentico "popolo italiano", sia per la centralità geografica nel Mediterraneo sia perché abitante in uno Stato strutturato come autentica Monarchia - a sua volta direttamente sottoposta al Papa, fin dalla fondazione al tempo dei Normanni) dalla Massoneria conquistatrice (cioè dai Giacobini e poi …More
Inserisco solo un dato storico: una delle "colpe" attribuite al popolo meridionale (in realtà il più autentico "popolo italiano", sia per la centralità geografica nel Mediterraneo sia perché abitante in uno Stato strutturato come autentica Monarchia - a sua volta direttamente sottoposta al Papa, fin dalla fondazione al tempo dei Normanni) dalla Massoneria conquistatrice (cioè dai Giacobini e poi dai Piemontesi) era quella di amare le feste e di trovare sempre un'occasione per festeggiare. Di solito, per festeggiare un Santo o la Madonna.
Troppo festaioli! Mandolino e luminarie!
Kiakiar
Ben venga il carattere festaiolo quando si festeggia Gesu, la Madonna e i santi. Ma quando si festeggia tanto per
far baccano e caciara senza un vero motivo che dia un senso a tanto spreco di energie e soldi , non vedo cosa ci sia da ammirare. Il sacro e il profano non si possono conciliare cosi a cuor leggero. "Se un regno è diviso in se stesso quel regno cade in rovina "
Chiara 1975
Concordo con lei, Kiakiar e, riprendendo il commento di Alda Luisa Corsini, mi chiedo dove sia finito il vero popolo meridionale (con le peculiarità che gli sono tipiche, ma con la fede in Dio, per quanto siamo tutti peccatori) ?
Cos'è rimasto della Napoli sanfedista o della Trinacria dei vespri siciliani ?
Forse solo delle immagini macchiettistiche che piacciono tanto ai turisti : un popolo …More
Concordo con lei, Kiakiar e, riprendendo il commento di Alda Luisa Corsini, mi chiedo dove sia finito il vero popolo meridionale (con le peculiarità che gli sono tipiche, ma con la fede in Dio, per quanto siamo tutti peccatori) ?
Cos'è rimasto della Napoli sanfedista o della Trinacria dei vespri siciliani ?
Forse solo delle immagini macchiettistiche che piacciono tanto ai turisti : un popolo amante delle consuetudini pagane, che ha perso la fede ed asservito alle dinamiche governative.
Lo dico con molto rammarico : da amante delle bellezze del Meridione d' Italia.
Non che al Nord sia molto meglio in qualità di fede religiosa e consapevolezza personale ; bisogna ammettere che le proteste contro le direttive tirraniche governative sono state più forti nella parte settentrionale del paese.
Detto anche da molti meridionali.
Dov'è finita la ribellione del Sud? Come quella che oppose i briganti ai conquistatori massonici piemontesi?
Solo nello sparare fuochi d' artificio? 😔
warrengrubert
Vede @Marziale quando si commentano i post degli altri ci si deve attenere a ciò che hanno scritto.
Nei fuochi di Napoli è lei che mi ha messo in bocca un fatto di rinascita!
Io, come ho scritto, ci ho visto solo un atto di Disobbedienza civile ad un potere politico nemico di Cristo!
Come ai tempi di Noè, si mangiava e si beveva...
Io dico Padre pedonali perché non sanno ciò che fanno!
Non si …More
Vede @Marziale quando si commentano i post degli altri ci si deve attenere a ciò che hanno scritto.
Nei fuochi di Napoli è lei che mi ha messo in bocca un fatto di rinascita!
Io, come ho scritto, ci ho visto solo un atto di Disobbedienza civile ad un potere politico nemico di Cristo!
Come ai tempi di Noè, si mangiava e si beveva...
Io dico Padre pedonali perché non sanno ciò che fanno!
Non si vuole capire i tempi che stiamo vivendo.
Due sono le vie, una conduce alla morte e una alla vita.
Così, similmente, due sono gli schieramenti in campo.
La guerra si combatte contro i demoni e contro gli uomini che eseguono le loro imposture.
Che ne sai tu se tra quei "festaioli" non ci sia un Ciro re dei persiani? Che ne sai tu se tra quei marchiati non ci sia un San Disma?
È Dio che tirerà le somme alla fine.
È lecito festeggiare con spreco di denari?
Sì!
È giusto fare festa, l'ha fatta pure il Signore Gesù per i suoi amici sposi (una festa di matrimonio... Che spreco di denari... potevano donarli ai poveri)!
È giusto fare festa alla faccia di un potere anticristico che ci vuole chiusi in casa senza socializzare, per isolarci e disumanizzarci in una desolata solitudine!
Viva Napoli che se ne frega di chi vuole distruggere quel che rimane della loro tradizione e della loro cultura!
Dovrebbero essere più santi?
Certo, ma pure io dovrei esserlo, tutti noi dovremmo esserlo!
La battaglia contro chi ci vuole marchiare si fa anche (e sottolineo l'anche) con queste Disobbedienze!
Fare ora la morale al popolo del sud perché non è così cattolico come i loro antenati lo trovo ipocrita!
Dove era la chiesa quando si doveva difendere il popolo dalla massoneria mafiosa?
Dove erano gli intellettuali cattolici che dovevano dare argomenti per difendersi da una "cultura" di sinistra e/o radicale? Troppo comodo stupirsi e indignarsi ora dopo secoli di sudditanza massonica nei quali sono riusciti a "fare gli italiani" come loro volevano, mentre i cosiddetti cattolici facevano beati sogni (a parte qualcuno, per carità)! Troppo comodo indignarsi dei fuochi napoletani e poi magari cantare l'inno nazionale con la mano sul cuore e celebrare il risorgimento!
Verrà Cristo Re, e darà ad ognuno ciò che gli spetta!
Vediamo di farci trovare con la lampada accesa, i cuori li giudica Dio.
Marziale
Caro amico, un Disma non si sarebbe mai fatto marchiare. Se lei avesse letto il mio penultimo articolo avrebbe imparato qualcosa di più.
L'Altissimo ha detto che il tempo della Grande Tribolazione sarà accorciato " a motivo degli eletti".
Ha detto inoltre che questo tempo sarebbe stato tanto terribile "da ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti".
Ma siccome un eletto non può esser inganna…More
Caro amico, un Disma non si sarebbe mai fatto marchiare. Se lei avesse letto il mio penultimo articolo avrebbe imparato qualcosa di più.
L'Altissimo ha detto che il tempo della Grande Tribolazione sarà accorciato " a motivo degli eletti".
Ha detto inoltre che questo tempo sarebbe stato tanto terribile "da ingannare, se fosse possibile, anche gli eletti".
Ma siccome un eletto non può esser ingannato, Disma non si sarebbe mai fatto marchiare.
Lei scrive poi:"La battaglia contro chi ci vuole marchiare si fa anche (e sottolineo l'anche) con queste Disobbedienze!"
Ma che battaglia ormai vuol fare se il 90%, anche fra i napoletani, è "vaccinato"?
Ad aver parlato del "vaccino" come Marchio della Bestia sono stato, forse per caso, il primo in Italia (all'estero non saprei.)

Non se ne abbia, ma lei, come tanti altri qui, è come quel sasso che lanciato e caduto in un pantano, lì rimane, perché incapace di aver moto se non da altro.
Legga quello che scrivo, impari, e lasci da parte i post(?) con la Boldrini ed i mortaretti.
warrengrubert
Consideri il marchio più potente del battesimo!
Kiakiar
@warrengrubert Il suo commento è rivolto a Marziale ma dato che cita anche delle cose che ho scritto io , vorrei risponderle. Iniziamo col dire che secondo gli insegnamenti della teologia morale non esistono azioni neutre , o s' innestano nel movimento dell' amore che porta a Cristo o se ne distaccano. Anche l' azione piu insignificante agl' occhi della gente ha una valenza positiva o negativa …More
@warrengrubert Il suo commento è rivolto a Marziale ma dato che cita anche delle cose che ho scritto io , vorrei risponderle. Iniziamo col dire che secondo gli insegnamenti della teologia morale non esistono azioni neutre , o s' innestano nel movimento dell' amore che porta a Cristo o se ne distaccano. Anche l' azione piu insignificante agl' occhi della gente ha una valenza positiva o negativa agl' occhi di Dio . Ragioniamo; a parte lo spreco di denaro che nulla ha a che fare con la festa di nozze di Cana che lei cita , dove Gesu istitui con la Sua presenza un Sacramento, quello del matrimonio, che senso ha far baldoria per tutta la notte per festeggiare cosa?? Un anno di disgrazie al governo con l' avvento di una dittatura mascherata da democrazia, un anno di restrizioni della liberta personale nonche di ferite sempre piu profonde alla nostra liberta di testimoniare la nostra fede ...O forse festeggiamo un nuovo anno che gia si annuncia pieno di nuove misure lesive per la dignita di milioni di cittadini italiani??La verità è che si è perso il valore del silenzio, della meditazione del raccoglimento. Io faccio festa con Dio anche quando m' immergo nella solitudine per dialogare con Lui. E invece oggi bisogna fare, produrre , apparire, farsi sentire o vedere dagli uomini .Non c' e tempo per contemplare Dio e le sue meraviglie. Tutta apperenza , tanto rumore poca preghiera , tanta frenesia, voglia di divertirsi poca serieta e rispetto altrui. Un esempio? Il mio confessore stamane mi ha detto che lui e i suoi confratelli la notte di Capodanno per il baccano non hanno potuto dormire. Il risultato è stato che solo lui è sceso a confessare i fedeli la mattina dopo in cappella. Le sembra giusto? Sia sincero, quante di quelle persone che si sono sollazzate con i fuochi d' artificio, pensa che abbiano festeggiato col Te Deum o con un qualsiasi atto di ringraziamento la preservazione della propria fede in un anno attraversato da tante prove, e ingiuste imposizioni governative? Sa non credo di esagerare ne di essere bigotta o bacchettona , cerco solo di riportare la faccenda sulla dimensione del vissuto della nostra fede. Dato che in ogni dove e in ogni quando, non solo in Chiesa, dobbiamo testimoniare di essere cristiani .
warrengrubert
Mi inchino alla vostra sapienza e santità!
Marziale
L'Inferno è pieno di battezzati.
Kiakiar
Caro warrengrubert so che il suo commento è sarcastico, ma magari fossi santa e sapiente! In assenza di queste due doti per controbilanciare una certa tendenza all' idealizzazione provo semplicemente a seguire il buon senso.
Oggigiorno non è facile essere persone semplici , assennate ed equilibrate ma allenandomi un po alla volta mi sforzo di diventarlo.
warrengrubert
@Marziale
Appunto! E le prostitute ci passeranno avanti.