Clicks870
it.news
1

Müller ancora confuso sui due "papi"

La Chiesa non ha ancora "la forma giusta di pensiero e linguaggio" per prendere le distanze dall'idea eretica dei "due papi", scrive il cardinale Gerhard Müller su LaNovaBq.it (11 gennaio) facendo riferimento all'esistenza di un "papa" e di un "papa emerito."

Müller definisce quella attuale una situazione "eccezionale" perché sembra che a Roma vivano due successori di Pietro, il che non è possibile.

“Può esserci solo un Papa, di conseguenza anche la distinzione tra un Papa 'incombente' e uno 'emerito', o tra il detentore attivo del primato Romano e quello passivo, aiuta veramente poco."

Benedetto si considera un vescovo in pensione, ma per Müller così si perde il senso dell'unicità del papato.

Foto: Gerhard Ludwig Mülller, © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsWsqavskgwk

Francesco I
Non è un fatto per nulla nuovo, nel passato vi furono papi ed antipapi, oggi la situazione è persino più chiara: sappiamo benissimo chi sia il papa legittimo e chi sia l'antipapa.