Clicks735
Fatima.
15

pro o contro Bergoglio??

Se è necessario ricorrere costantemente a una lunga ed elaborata spiegazione, magari attraverso giornalisti atei, per far capire che Bergoglio voleva o non voleva dire questa o quella cosa, state certi che QUI GATTA CI COVA. Perché il vostro parlare sia SISI, NO NO, e prestarsi sempre troppo facilmente a queste e altre ambiguità dalle diverse interpretazioni, è un pessimo segnale, tipico del diavolo che è definito padre della menzogna e omicida.
Da quando è sul trono di Pietro questo personaggio voluto dalla mafia del Sangsllo che ha costretto papa Benedetto a dimettersi, ne sentiamo di tutti i colori, ma una cosa sola manca, la chiarezza nella fede.
Gesù ha detto a san Pietro dopo il suo rinnegamento: " e tu una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli nella fede." Non gli ha detto di occuparsi dei poveri o della politica.
Con Bergoglio abbiamo continue smentite della fede, spesso pronunciate da altri a nome suo che lui mai ha rettificato, lasciando che ogni fedele dia la propria interpretazione, liberamente, come stiamo facendo noi.
Ho visto invece che le parole ad esempio del dott. Gsndolfini in merito a questo argomento, sono chiare e precise e non si prestano a nessun dubbio.
Cari amici,
Io capisco la sofferenza e difficoltà di smmettere che dal soglio pontificio spesso Bergoglio pronuncia frasi contraddittorie e addirittura fuorvianti, anche a me piange il cuore davanti a questa REALTÀ deplorevole, tuttavia non possiamo tutte le volte attivarci per cercare di far quadrare il cerchio a tutti i costi con acrobazie assurde. Non ne possiamo più, siamo scandalizzati anche perché ci fosse da parte di Bergoglio almeno un tentativo POSTUMO DI CHIAREZZA, INVECE NO MAI E POI MAI
È come se lui gioisse e ridesse sotto banco della sua abilità nel farci litigare anche tra di noi, pochi e poveri cattolici che vogliono impegnarsi ad essere fedeli in mezzo a una foresta nera piena di insidie.
Al di sopra del Papa ricordiamoci che c'è Gesu Cristo che giudicherà anche lui, il Vicario vero o falso di Cristo.
Dobbiamo amare la Verità, Che è Gesù Cristo, Via Verità e Vita al di sopra di tutto, anche del Papa il quale deve sempre fare ciò che vuole Gesù Cristo e la Chiesa da Lui fondata. La dottrina cattolica di sempre parla dei rapporti contro natura come uno dei quattro peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio.
Eccoli:
1. omicidio volontario
2. Peccato impuro contro natura
3. soppressione dei poveri
4. Frode nella mercede agli operai.

Anche l'ambiguità nel dare dottrina è un peccato, almeno di omissione perché tutti noi cattolici, a maggior ragione Il CLERO, PAPA E VESCOVI E SACERDOTI, abbiamo il dovere di DARE DOTTRINA CHIARA E CERTA.

Poi sarà Dio a giudicare la coscienza di ognuno, le difficoltà ecc. Ecc.
Senza dire che dal punto di vista civile ogni individuo è tutelato come persona ma non come orientamento sessuale o psicologico o sportivo o professionale o artistico...

STIAMO IMPAZZENDO!!
Nella vita privata ognuno può fare ciò che vuole, quando non commette reato, anche convivere con un amico perché magari lo fa solo x dividere le spese dell affitto, e non possiamo giudicare.
MA BEN DIVERSA È LA PRETESA DI VOLERE LEGALIZZARE DAVANTI A DIO E AGLI UOMINI CIÒ CHE E' UN DANNO GRAVISSIMO SIA PER LA PERSONA CHE PER LA SOCIETÀ.
UN CONTO È L ASPETTO PRIVATO CHE SOLO DIO GIUDICA, ALTRA COSA È LA QUESTIONE SOCIALE, PUBBLICA, AMMINISTRATIVA, GIURIDICA ECC.
Ma al di sopra di tutto dobbiamo ricordarci che ci sono i 10 Comandamenti che vanno rispettati e vissuti anche come rapporto sessuale che non è lasciato alla libera tendenza ma vincolato a un patto di fedeltà reciproca nel matrimonio tra un solo uomo e una sola donna in vista della prole.
Vivere il cristianesimo secondo la volontà di Gesù non è facile MA È FELICE, dicevano i santi
E noi non siamo al mondo per viver come bruti, diceva il sommo Poeta, ma per seguir virtude e conoscenza".
Ma Gesù ci ha dato una meta ancora più alta, che è la castità in vista del regno dei Cieli e col suo aiuto si può.
Al giorno d oggi viene derisa e calpestata la castità ma è quella virtù che ha forgiato i veri Santi, uomini e donne forti e coraggiosi, disposti anche a dare la vita per gli altri, con un amore verso Dio e il prossimo che sorpassa e supera qualunque altro amore.
E con Gesù tutto è possibile, anche vivere la castità e la fedeltà in vista del regno dei Cieli, fino al martirio come da esempio di milioni di santi.
Sei tu, Gesù, l unico mio bene.

Vergine Maria, Madre di Gesù, San Giuseppe castissimo fateci santi.

Patrizia Stella
Teresa Zattarin
Oggi, pensando a papa Bergoglio, mi è venuta alla mente la frase di San Paolo
riguardo alle mogli, che devono stare sottomesse ai loro mariti, in ciò che
conviene al Signore. ...Sì perchè il Signore, i suoi Comandamenti vanno rispettati,
e se è un papa che non ci fa osservare i Comandamenti, è giusto ascoltarlo? A me
sembra di no, in questo caso, perchè non è in ciò che conviene al Signore...Mi …More
Oggi, pensando a papa Bergoglio, mi è venuta alla mente la frase di San Paolo
riguardo alle mogli, che devono stare sottomesse ai loro mariti, in ciò che
conviene al Signore. ...Sì perchè il Signore, i suoi Comandamenti vanno rispettati,
e se è un papa che non ci fa osservare i Comandamenti, è giusto ascoltarlo? A me
sembra di no, in questo caso, perchè non è in ciò che conviene al Signore...Mi si
perdoni...se oso dire ciò...
Fatima.
Perdonata...
Gesù Vero Dio e Vero Uomo
Grazie Patrizia 🙏🏼👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻
giandreoli
Condivido lo scritto dell'autrice e chiedo mi si permetta di riproporre un mio pensiero.
Perché le frasi di papa Bergoglio destano spesso tanto scalpore? Non ricordo, che io sappia, un Papa del quale si sia sentita la necessità di chiarirne l’insegnamento e darne una corretta interpretazione come sta avvenendo a lui. Sono innumerevoli ormai le sue affermazioni (e non solo tra quelle fatte “a …More
Condivido lo scritto dell'autrice e chiedo mi si permetta di riproporre un mio pensiero.
Perché le frasi di papa Bergoglio destano spesso tanto scalpore? Non ricordo, che io sappia, un Papa del quale si sia sentita la necessità di chiarirne l’insegnamento e darne una corretta interpretazione come sta avvenendo a lui. Sono innumerevoli ormai le sue affermazioni (e non solo tra quelle fatte “a spanne”, più che a braccio) sulle quali, immancabilmente, si affretta un nugolo di “soccorritori non richiesti” che si affannano a illustrare quello che il papa intendeva dire anziché chiedere a lui stesso di spiegarsi. E’ un malvezzo (un misto di presunzione e maleducazione) che, pur non approvandolo, comprendo e sopporto. So infatti da tempo come, anche se sollecitato garbatamente, papa Bergoglio preferisca ignorare i “dubia” che dissemina e ricorrere a silenzi sciocchi e incomprensibili. Conclusione? Personalmente ritengo che parli troppo, a vanvera, con frequente ambiguità. Con l’effetto di rendersi meno convincente ad un numero sempre maggiore di fedeli, o di essere citato ed approvato a piacimento da chi manco conosce il Vangelo, o di essere creduto per quanto di lui ripetono i suoi pappagalli vaticani. Che la Vergine interceda e ci protegga!!!
alda luisa corsini
😍
Diodoro
SENZA Bergoglio
Diodoro
Nel 2003, la Congregazione per la DOTTRINA DELLA FEDE: vatican.va/…0731_homosexual-unions_it.html
nolimetangere
👏👏👏👏👏👏
LiberaNosDomine
A questo punto, penso seriamente che Bergoglio sia anche gay
nolimetangere
E si è visto e capito da tante cose..
il vandea
Lo sospetto anch'io.
alda luisa corsini
??
Fatima.
“L'infinita malizia dell'argentino sta nel fatto che le sue dichiarazioni omosessualiste, già in sè sconvolgenti se dette da un pontefice, precedono solo di una settimana la discussione sulla legge liberticida Zan contro l'"omofobia" alla Camera dei deputati. Non è certo una coincidenza.
E' evidente che egli ha scelto il momento giusto per spianare la strada alla legge Zan. E' un uomo di infinita…More
“L'infinita malizia dell'argentino sta nel fatto che le sue dichiarazioni omosessualiste, già in sè sconvolgenti se dette da un pontefice, precedono solo di una settimana la discussione sulla legge liberticida Zan contro l'"omofobia" alla Camera dei deputati. Non è certo una coincidenza.
E' evidente che egli ha scelto il momento giusto per spianare la strada alla legge Zan. E' un uomo di infinita malizia, completamemte votato al male, nemico della Chiesa, del cristianesimo, della civiltà europea, della legge di natura, dell'ordine naturale del creato. E' la peggiore delle anime nere.
La vera attualizzazione, piena e completa, della figura dell'Iscariota. E' l'Iscariota del XXI secolo. “
Martino Morsa
nolimetangere
Avevo difatti colto questo assist in una mia risposta. Se crede che i cattolici si lascino infinocchiare da lui si sbaglia di grosso. Noi lo vediamo in trasparenza!
ildegarda
Già, condivido ma penso che dei pochi cattolici rimasti non importi più niente a nessuno. Speriamo che Gesù si ricordi di noi e si dimentichi dei nostri peccati