Clicks1.1K
it.news
1

Bomba gettata in cattedrale, distrugge immagine davanti a cui ha pregato Giovanni Paolo II

Uno sconosciuto ha gettato una bomba nella Cappella del Sangue di Cristo della Cattedrale di Managua (Nicaragua) il 31 luglio.

Il successivo incendio ha distrutto un'immagine storica che era in Nicaragua da 382 anni. Nel 1996, Giovanni Paolo II aveva pregato davanti ad essa.

Il cardinale di Managua, Leopoldo Brenes, lo ha definito un atto di terrorismo pianificato, collegandolo a un incidente del 20 luglio, in cui un uomo in un furgone aveva distrutto le porte della cattedrale, e al furto di un cancello che ha aperto una via di fuga per il piromane.

Gli attacchi contro la Chiesa sono rampanti in Nicaragua. Il governo ha spiegato l'incendio come il risultato di un incidente causato da un fedele. Tuttavia, la versione della bomba è stata confermata da testimoni.

Foto: Twitter de Silvio Baez, #newsMrjhzbfnpm

padrepasquale
Ormai, gloria.tv ha toccato il fondo...