Clicks730
it.news
2

L'ex economista miracolosamente promosso virologo avverte della MORTE. Di Gianni Toffali

Chi controlla la sanità e l'informazione ci dice che la variante Delta ha decuplicato i contagi tra la popolazione.

Senza dirlo espressamente, i registi del grande fratello attribuiscono le responsabilità ai non vaccinati. Peccato i paesi più colpiti dalla "nuova" variante siano Gran Bretagna e Israele, vale a dire le due nazioni con più vaccinati al mondo.

Chi ha interesse a "orientare" le masse, martella incessantemente sulla narrativa dei contagiati. Quasi nessuno fa notare che i contagiati sono positivi asintomatici. Essere positivi asintomatici al nuovo Coronavirus vuol dire aver contratto il virus, ma non manifestare i sintomi della malattia COVID-19, cioè soggetti perfettamente sani.

Eppure nonostante verità scientificamente lapalissiane, il non eletto Mario Draghi ha asserito che «L’appello a non vaccinarsi è un appello a morire, sostanzialmente. Non ti vaccini, ti ammali, muori. Oppure fai morire: non ti vaccini, ti ammali, contagi, qualcuno muore».

L'ex economista che ha fatto gli interessi dell'alta finanza e delle grandi banche e "miracolosamente" promosso virologo da un governo altrettanto non eletto, dovrebbe sapere che il SarsCovid 2 è curabile in regime di terapia domiciliare da migliaia di medici italiani e stranieri.

Le cure sono un innegabile dato di fatto, ma per evidenti motivi economici, si preferisce somministrare vaccini sperimentali di dubbia efficacia ma di alto profitto.

Il dettaglio dello scudo penale voluto ed ottenuto dalle big pharma e dai vaccinatori in caso di effetti collaterali o morte, dovrebbe far riflettere anche i più devoti a Santa Scienza e a San Vaccino.
N.S.dellaGuardia
draghi si sente ancora l'ammiraglio del britannia che può decidere a suo piacimento di vita e morte dei suoi "sudditi": chi lo crede il salvatore d'Italia si merita questo ed altro. Neanche se si mettesse a sparare con un mitra tra la folla la gente riconoscerebbe quel farabutto che è.
Verrà presto anche lui inghiottito dalla voragine di fuoco e zolfo. Speriamo molto presto.
Christoforus78
Il luciferino Mario Draghi porta avanti una agenda di morte. Ha adottato in fretta e furia un provvedimento discriminatorio e lesivo della dignità di ogni individuo estendendo il pass sanitario in modo arbitrario, dovrà affrontare per questo il giudizio di Dio. Gli auguro di convertirsi