Clicks2.3K
it.news
2

Novell sta per fare una follia?

L'ex vescovo di Solsona (Spagna), Xavier Novell, è stato il "vescovo più fervente" della Catalonia nei tempi recenti, uno dei vescovi più impegnati in Spagna, scrive GerminansGerminabit.Blogspot.com (19 settembre).

Il blog descrive Novell come un "uomo di fede" con una "enorme forza di attrazione" che "emanava Fede da tutti i pori", mentre "la Chiesa [di Francesco] respira senza fede da ogni poro."

Diversamente da Novell, moltissimi vescovi spagnoli sono solo funzionari e da loro nessuno si aspetta chissà che, men che meno Francesco, spiega il blog, ammettendo che la Fede di Novell era contaminata dalla sua fede nazionalistica per la Catalonia, al punto che alla festa catalana di La Patum a Berga si è vestito da diavolo.

La presunta musa di Novell, Silvia Caballol, potrebbe essere espulsa dall'albo degli psicologi per via della relazione sentimentale con Novell "che era suo paziente", scrive ReligionDigital.org (19 settembre).

Inoltre, l'ex marito di Silvia, musulmano, dice che la Chiesa gli ha rubato la custodia dei tre figli perché il matrimonio è stato annullato nel tribunale ecclesiastico di Solsona quando Silvia già sapeva di Novell. Prima, Silvia aveva chiesto alla diocesi di Solsona la dispensa per sposare un musulmano "sotto pressione della madre, donna molto religiosa".

Tuttavia, la Chiesa di Francesco ha poca considerazione per l'indissolubilità sacramentale del matrimonio e ancor meno per i matrimoni non sacramentali, che non sono indissolubili.

Si sospetta che Novell cerchi lavoro, ma i datori di lavoro gli voltano le spalle per paura dei media. Quindi i vescovi temono che Novell possa crollare, persino "commettere qualche follia".

#newsEibxkrngmf

N.S.dellaGuardia
Ricorda tristemente il caso Milingo.
Che Dio lo protegga.
lella63
Ricordo una visita di Milingo ospite in una famiglia. Confidarono che siccome monsignore voleva carne di cervo, dovettero fare i salti mortali per andargliela a cercare e accontentare l'esimio personaggio.
NSGC ordinò ai suoi di mangiare quello che veniva loro posto nel piatto, la fedeltà è nei dettagli...