Clicks846
it.news

Arcivescovo si lagna: il mondo ci tratta male

"Purtroppo alcuni dei nostri leader sembrano voler chiudere la società ai valori e alle idee del Cristianesimo," ha detto José Gomez, 69, arcivescovo di Los Angeles (USA) dell'Opus Dei, agli Catholic avvocati del campidoglio del Minnesota, il 15 aprile.

“Sono preoccupato dalla crescente censura dei punti di vista Cattolici su internet e sui social media, i credenti sono emarginati in altre aree del discorso pubblico."

L'osservazione dell'arcivescovo smidollato è corretta, ma lagnarsi non aiuta, se la Chiesa poi si comporta come un'appendice del mondo, scambiando il pulpito per FaceBook e Youtube, la cui censura dice ciò che si può dire e ciò che non si può dire.

Foto: José Gomez, © InkWeaverAtHeart -, CC BY-SA, #newsJaprgjrivf