noi_cattolici
2704
03:54
CARLO PALERMO: ERA TUTTO PROGRAMMATO...
N.S.dellaGuardia
La conferma, se ancora qualcuno crede alla favoletta della "mafia", che i grandi magistrati uccisi tra gli anni 70 e 90, per fare posto alla stagione di "mani pulite", stavano scoperchiandobqualcosa di ben più grande, di cui il maxiprocesso non era che un timido antipasto.
Chi ha ucciso e fatto uccidere quei magistrati appartiene a quel mondo che, finalmente al potere ovunque, ha in programma la …More
La conferma, se ancora qualcuno crede alla favoletta della "mafia", che i grandi magistrati uccisi tra gli anni 70 e 90, per fare posto alla stagione di "mani pulite", stavano scoperchiandobqualcosa di ben più grande, di cui il maxiprocesso non era che un timido antipasto.
Chi ha ucciso e fatto uccidere quei magistrati appartiene a quel mondo che, finalmente al potere ovunque, ha in programma la nostra estinzione, a tappe forzate.
Ma Dio non ci abbandonerà.
Possano quei magistrati intercedere per noi, per questa povera Italia oppressa e venduta a mercenari, perché la nostra sofferenza sia abbreviata, se possibile.
g g g
e le persone vivono le loro inutili e programmate vite, da menti perverse, senza farsi alcuna domanda e se mai l'affiora un dubbio viene affogato con l'alcool, sesso, droga, calcio, etc....ma finito l'effetto il dubbio torna a bussare più prepotentemente, e la dose questa volta richiesta deve essere superiore e così via con il cerchio che si ingrandisce, fino alla scelta finale o ti svegli o muori