Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks1.7K
it.news
5

Cardinale indulge in fantasie New Age

Il cardinale di Bologna Matteo Zuppi, partigiano accanito di Francesco, immagina la vita dopo la morte "come una luce".

Ha spiegato questa luce a Quotidiano.net (24 novembre) come "una pienezza di luce senza diaframmi, in cui tutto si chiarisce e tutto si concilia. Anche il peccato, il buio, le cicatrici della nostra vita: tutto viene pienamente amato. E poi l’amore con gli altri: quello che divideva, scompare. Saremo tutti una cosa sola".

AldoMariaValli.it (27 novembre) osserva: "Niente Dio Padre, niente Volto Santo di Gesù, niente Spirito Santo, niente Maria Madre di Gesù. Niente di niente. Solo una luce, una generica, imprecisata 'pienezza di luce'."

Valli la chiama “una visione New Age" con una "spruzzata di sentimentalismo”. "Tutto molto strano, trattandosi di una cardinale di Santa Romana Chiesa? Certo. Strano dunque vero!"

Foto: Matteo Zuppi, © Francesco Pierantoni, CC BY-SA, #newsYmkgrllomk

Stat Crux
Bastava dicesse: "Sono ateo" invece di perdersi in quel profluvio di minchionerie.
DiscepoloGAU
L'unica cosa strana è perchè costui non sia stato anatemizzato e scomunicato, visto la palese apostasia.
N.S.dellaGuardia
Bè se l'inferno non esiste cosa dovrebbe mai esserci di altro in paradiso? Strano che non ci abbia visto chessò un campo da golf o un tempio di Zeus.
C'è più Paradiso nella poesia di una descrizione di Valinor di JRR Tolkien, che pure non nomina mai Padre Figlio e Spirito Santo, Maria, Angeli e Santi esplicitamente.
Crociato
mamma mia che viso....
mjj75
Combina guai..