Clicks698
it.news

Altra chiesa francese incendiata: responsabilità dello stato

L'enorme chiesa parrocchiale di Saint-Pierre-Saint-Paul in centro a Lille, Capitale delle Fiandre, Francia Settentrionale, ha preso fuoco il 3 maggio alle 20:00.

L'incendio probabilmente è partito nella sacrestia e si è diffuso nel tetto prima dell'arrivo dei vigili del fuoco, che l'hanno messo sotto controllo per le 21:30. È stata aperta un'indagine, l'origine accidentale è "possibile" dato che la sacrestia era chiusa.

La chiesa del XIX secolo (per cui è responsabile lo stato) era in pessime condizioni ed era stata chiusa vari mesi nel 2020 per opere di ristrutturazione, tra cui anche l'impianto elettrico; era stata riaperta a settembre.

Lille è gestita dai socialisti, a cui interessano poco le chiese. Saint-Pierre-Saint-Paul ha una cripta grande, in cui in origine si seppellivano, mai usata a tal fine. Dagli anni '980, durante il "rinnovamento" del Vaticano II, la parrocchia ha deciso di installare nella cripta una pista di scherma.

#newsLogsxtreyj