Israele, trovati i resti di un edificio del periodo di esilio del Sinedrio

Israele, trovati i resti di un edificio del periodo di esilio del Sinedrio

3 dicembre 2021

Gli scavi dell'edificio costruito al tempo dell'esilio
del Sinedrio


Gli archeologi che stanno scavando nella località di Yavne, nell'Israele centrale, hanno scoperto un edificio risalente al periodo dell'esilio del Sinedrio.

Il Sinedrio era un'assemblea costituita da 23 o 71 anziani noti come "rabbini" dopo la distruzione del Secondo Tempio, nominati a presiedere un tribunale che durò fino alla caduta di Gerusalemme e successivamente esiliati.

Secondo la tradizione rabbinica, al rabbino Yohanan ben Zakkai ed ai suoi discepoli fu permesso di stabilirsi a Iamnia, attuale Yavneh, durante lo scoppio della prima guerra giudaica. Zakkai fondò qui una scuola che doveva servire a ristabilire l'autorità e le funzioni del Sindedrio.

Gli scavi sono stati condotti dall'Autorità per le Antichità Israeliane, a seguito di un progetto edilizio che ha permesso di rilevare le fondamenta di un edificio risalente al I-III secolo d.C. Il pavimento della struttura conteneva frammenti di grès utilizzati dalla popolazione ebraica nel tardo periodo del Secondo Tempio e nel II secolo d.C.

E' stato scoperto anche un grande cimitero, con sepolture accuratamente allineate, alcune delle quali in sarcofagi di pietra. Il cimitero venne probabilmente posto al di fuori dell'insediamento umano, in conformità con la legge ebraica e romana e potrebbe contenere le sepolture di uomini illustri della comunità ebraica di Yavne, contemporanei di rabbi Yohanan ben Zakkai, rabbi Akiva e rabbi Gamliel.

Le tombe contenevano anche 150 fiale in vetro, che il Dottor Yael Gorin-Rosen, capo del dipartimento del vetro dell'Autorità per le Antichità Israeliana, ha dichiarato essere servite, con tutta probabilità, per contenere liquidi preziosicome gli oli profumati.

Circa la metà di queste fiale era prodotta localmente, mentre l'altra metà era importata da Alessandria d'Egitto. Fiale di questo tipo sono state recuperate negli scavi di siti di sepoltura sia ebraici che pagani datati dal I all'inizio del III secolo d.C.

Fonte:
heritagedaily.com