N.S.dellaGuardia
Molto bella la sequenza da cui è tratta la foto, dal film "Don Camillo monsignore ma non troppo", in cui il povero Peppone non abituato ai duri ritmi lavorativi del governo, soprattutto per l'elevato livello culturale e politico dei dibattiti, si addormenta sugli scranni, e risvegliato da un'involontaria gomitata del vicino, si sveglia e comincia ad urlate, appunto, "Fassisti" (col bellissimo …More
Molto bella la sequenza da cui è tratta la foto, dal film "Don Camillo monsignore ma non troppo", in cui il povero Peppone non abituato ai duri ritmi lavorativi del governo, soprattutto per l'elevato livello culturale e politico dei dibattiti, si addormenta sugli scranni, e risvegliato da un'involontaria gomitata del vicino, si sveglia e comincia ad urlate, appunto, "Fassisti" (col bellissimo finto accento emiliano del grande Gino Cervi). Sequenza esilarante
La Verità vi farà liberi
Fascismo = 500 mila morti

Nazismo = 27 milioni di morti

Comunismo 100 milioni di morti (a cui vanno aggiunti 1 miliardo di bambini abortiti a causa delle loro politiche infanticide)

E il pericolo sarebbe il Fascismo?
"Ipocriti, razza di vipere."
N.S.dellaGuardia
La loro grande vittoria è che si usi fascista, un termine che evoca solo scelte politiche sbagliate e miopi, per denotare il peggior comportamento "antidemocratico" (altra paroletta magica da loro usata) o dittatoriale, quando invece la parola più sanguinaria che esiste è COMUNISTA!
In un mondo normale (premessa ormai sempre dovuta) dare del comunista a qualcuno, dovrebbe fare sprofondare costui…More
La loro grande vittoria è che si usi fascista, un termine che evoca solo scelte politiche sbagliate e miopi, per denotare il peggior comportamento "antidemocratico" (altra paroletta magica da loro usata) o dittatoriale, quando invece la parola più sanguinaria che esiste è COMUNISTA!
In un mondo normale (premessa ormai sempre dovuta) dare del comunista a qualcuno, dovrebbe fare sprofondare costui nella vergogna ed umiliazione, non che nel dolore.
La parola "fascista", accanto al termine grondante sangue "Comunista", dovrebbe solo fare ridere.
Diodoro
Mio fratello (piuttosto giovane) dice da anni che dopo la vittoria degli Alleati (Alleati Anglosassoni e Alleati nel senso di Associati occidental/sovietici), ormai 75 anni fa, il termine entrato in circolazione mondiale come sinonimo di Orrore Oscurantista non fu "nazista", ma "fascista".
Questo perché -dico io- già qualche anno prima il Male, per le stesse Potenze, non erano stati i Rojos …More
Mio fratello (piuttosto giovane) dice da anni che dopo la vittoria degli Alleati (Alleati Anglosassoni e Alleati nel senso di Associati occidental/sovietici), ormai 75 anni fa, il termine entrato in circolazione mondiale come sinonimo di Orrore Oscurantista non fu "nazista", ma "fascista".
Questo perché -dico io- già qualche anno prima il Male, per le stesse Potenze, non erano stati i Rojos spagnoli trucidatori, ma i Falangisti di Franco.
vatican.va/…spe_19390416_inmenso-gozo.html
N.S.dellaGuardia
I "fasci" evocano tutto sommato un'idea, compiuta o meno, di Ordine che gli amanti del "caos ab ordo" non possono tollerare. Colui che ama il caos e la morte dell'uomo adora comunismo e nazismo, anzi direi che, come l'inferno, siano esse una sua personale invenzione, il suo "dono" all'umanità.
Prima d'ora il solo pensiero che perfino un cosiddetto "pontefice" potesse voler guidare, da abusivo, …More
I "fasci" evocano tutto sommato un'idea, compiuta o meno, di Ordine che gli amanti del "caos ab ordo" non possono tollerare. Colui che ama il caos e la morte dell'uomo adora comunismo e nazismo, anzi direi che, come l'inferno, siano esse una sua personale invenzione, il suo "dono" all'umanità.
Prima d'ora il solo pensiero che perfino un cosiddetto "pontefice" potesse voler guidare, da abusivo, la Chiesa su quella stessa strada di morte, fosse inconcepibile.
nolimetangere
Negli USA usano il termine nazi o fascist indifferentemente, non per chiamare la destra, ossia i repubblicani, ma per indicare quelle persone che hanno sposato gli estremismi ideologici dei nazisti. Devo dire che nemmeno sanno molto di storia europea. Però usano nazi o fascist per definire estremisti fanatici che nulla hanno a che vedere con i repubblicani. Invece qui in Italia giocano sporco ed …More
Negli USA usano il termine nazi o fascist indifferentemente, non per chiamare la destra, ossia i repubblicani, ma per indicare quelle persone che hanno sposato gli estremismi ideologici dei nazisti. Devo dire che nemmeno sanno molto di storia europea. Però usano nazi o fascist per definire estremisti fanatici che nulla hanno a che vedere con i repubblicani. Invece qui in Italia giocano sporco ed identificano il centrodestra come estremisti. Gli unici estremisti che vedo sono proprio loro la sinistra, e non parlassero tanto che stanno facendo di peggio vendendoci al nuovo ordine Mondiale. Dove sta il Bene in questo thriller sociale. Se NEL PASSATO il capo si era alleato con i tedeschi, loro si sono alleati attualmente con NOM.
Penso che loro stiano facendo ben peggio.
nolimetangere
Negli anni 70, quelli del PC chiamavano "fascistoni" quelli del MSI.
Ora che i fascistoni sono loro nei fatti evidenti ossia i comunisti pur mimetizzatisi con tante sigle o eufemismi, continuano a chiamare gli altri fascisti.
Ma si vedono loro? Si analizzano loro? Introspezionano il loro agire? O campano di rendita della seconda guerra mondiale? Che questo fanno, hanno alterato la narrazione dei …More
Negli anni 70, quelli del PC chiamavano "fascistoni" quelli del MSI.
Ora che i fascistoni sono loro nei fatti evidenti ossia i comunisti pur mimetizzatisi con tante sigle o eufemismi, continuano a chiamare gli altri fascisti.
Ma si vedono loro? Si analizzano loro? Introspezionano il loro agire? O campano di rendita della seconda guerra mondiale? Che questo fanno, hanno alterato la narrazione dei fatti per decenni, attribuendosi meriti che non hanno, nel loro psicotico fanatismo e prepotente arroganza, al fine di prendere il comando e instaurare una dittatura di stampo marxista, hanno demonizzato e denigrato gli altri e nascosto i loro crimini e malefatte a cominciare dal motivo perchè uomini in salute non fossero a combattere al fronte come gli altri. Perchè?
Perchè dopo la guerra ci sono stati i nuovi ricchi proprietari di immobili degli exfascisti che erano i legittimi proprietari? Ma non erano comunisti che amavano la comune? Solo quando non è roba loro amano la comune. Poi avuto la ricchezza diventano quel che odiano negli altri.
Si dovrebbe andare a vedere quanti immobili sono passati di mano con il ricatto e la prepotenza durante la liberazione. E si chiamavano sempre comunisti. E i crimini di stupri anche di bambine, e le foibe, ma tutto lecito per i comunisti? Si sono fatti premiare e osannare durante la loro vita, ma di americani e inglesi morti qui se ne son scordati? Cosa avrebbero potuto fare loro con i fucilini, le vecchie biciclette, e qualche cavallo.. Al massimo qualche auto... Ma hanno scordato subito il massiccio impiego di uomini e mezzi alleati?

Delle croci piantate di morti stranieri se ne son dimenticati? Guardano solo al loro piccolo e lo ingigantiscono a dismisura.
Il male non ha colore politico.
La crudeltà non ha colore politico.
Le cose bisogna chiamarle con il loro nome.
Uno stupro è uno stupro a prescindere dal partito politico dello stupratore.
Così invece secondo la sinistra se lo fece uno di destra è stupro, se lo feceuno di sinistra è giustizia sociale.
Idem dicasi per il caso attuale dei bambini di Bibbiano.
Ma onestamemte quell'orrore.. . Cos'era? Un prezzo da pagare per arrivare al potere e per avere appoggi giusti?

E dunque io non vedo il Bene in loro. Io vedo solo gente che mente a se stessa, a scapito del debole e dell'innocente, per arrampicarsi ed avere quel che non gli tocca. Il comunismo, comunque lo si voglia chiamare, non ama il prossimo suo come se stesso. Ma ama solo se stesso e si presenta sotto false spoglie come generoso che vuole molto per tutti. Il solito trucco delle dittature.
Di molto danno solo la povertà e la costrizione e oppressione.
La storia insegna: ovunque ci sono state dittature il popolo se ne è liberato a prezzo di sangue.
Prima o poi se ne è liberato. E prima durante e dopo le vicende storiche che hanno portato alla dittatura di qualsiasi colore, l'unico a guadagnar di più è sempre stato Satana.
Non si riempissero la bocca chiamando fascisti chi ama il rispetto delle regole, l'ordine e la religione cattolica. Dio stesso fece ordine. Dio stesso è ordine. La Creazione è ordine e naturale. È armonia. Ed è quello che ai comunisti dispiace. Parlano di Natura, il green deal ma poi la natura la soffocano, la distorcono, la pervertono, la modificano, la offendono quando si parla di sessualità. Di uccidere bimbi in grembo. Di depezzarli come polli e venderne parti per fare vaccini. Ma chi farebbe mai simili mostruosità.... Non si facessero migliori, perchè il male è male ed è uno solo.
Per cui li ritengo fasulli.
Se il centrodestra è chiamato fascista da loro, gli si risponde che loro sono arcifascistoni. Non avendo una vera religiosità se non di facciata, la sinistra è pronta a tutto per il potere e il controllo. Non fanno nulla per i fratelli. Ma non sarebbero riusciti a creare questo incubo che ci fanno vivere se non avessero barato come sono soliti, giocando sporco appoggiandosi a potentissime organizzazioni straniere infiltrate nel tessuto istituzionale italiano, e che hanno cappottato tanti massmedia nostrani, ormai mezzi di propaganda politica che sopravvivono con il denaro pubblico, ossia anche dei cosiddetti fascisti, e regalie straniere. Quando devono prendere i soldi dei fascisti ai fascisti non si schifano peró.
Non si facessero buoni e bravi che non lo sono.
Questa contrapposizione esasperata e radicalizzata ha portato a lacerazione del tessuto sociale. Quelle manifestazioni pecorecce e maldestre, frutto di sceneggiature scritte da idioti, quelle nudità ostentate anche tv pur di fare propaganda, mi fanno pensare che la grande meretrice non era confinata in Babilonia soltamto.
Io so che ogni lacerazione è divisione ed è opera del diavolo.
Che usa i suoi fans.
E questi fans negano ed odiano la democrazia. Vogliono cancellarla, non la riconoscono non la rispettano e barano. Se vincono loro le elezioni valgono se le perdono non valgono. E dove vincono si dovrebbe indagare meglio.
Non possono cambiare le regole delgioco a partita in corso.
Perchè non sono state indette elezioni politiche visto che il cdx ha 15 regioni ma al governo c' è una minoranza che si è appropriata di voti di italuani dati per il suo esatto contrario?
Questo si chiama barare. E fanno il comodo loro esautorando il parlamento. È dall'anno scorso che parlo di prove tecniche di dittatura e nulla immaginavo del covid19 in arrivo giust'appunto.
La mettono sulla rissa, sul braccio di ferro. Il contendere è la democrazia. E si chiamano democratici per mimetizzarsi. La loro non è democrazia. La loro è il contrario proprio, ossia lo scippo di democrazia

Non chiamassero gli altri fascisti che loro sono transcomunisti diventati arcifascistoni.
Diodoro
"Autorità" è, etimologicamente, la capacità di far crescere: "Puoi e devi diventare più grande, è bene che tu lo diventi - e per diventarlo è necessario che un Principio Grande ti protegga e ti aiuti".
Invece "Arbitrio" è l'autoistallazione come Giudice Supremo, con il potere di vita e di morte... Che poi è potere di morte, dato che la vita umana esiste già - donata non dal Governo, ma da Dio. …More
"Autorità" è, etimologicamente, la capacità di far crescere: "Puoi e devi diventare più grande, è bene che tu lo diventi - e per diventarlo è necessario che un Principio Grande ti protegga e ti aiuti".
Invece "Arbitrio" è l'autoistallazione come Giudice Supremo, con il potere di vita e di morte... Che poi è potere di morte, dato che la vita umana esiste già - donata non dal Governo, ma da Dio. Questo schema fu attuato immediatamente dai rivoluzionari francesi: "Avanti un altro Nemico del Popolo... Ghigliottina anche per lui".
Il mondo "occidentale", cioè cristiano attaccato selvaggiamente dal Diavolo, non è mai più guarito da tali pratiche assassine. Però ha avuto un importantissimo spazio di respiro e di "normalità" con l'Italia postconcordataria (1929-1943).
Sono convinto che tale circolazione di aria respirabile, in quel periodo, abbia superato le intenzioni e le capacità dei potagonisti (Chiesa e Regime). Fu sufficiente affermare, tramite i Patti Lateranensi: "La Chiesa NON è un Club di ricerca religiosa, ma una Società esistente concretamente in QUESTO mondo, in continuità diretta con Roma Antica", e il teatrino di cartone degli pseudo-valori ottocenteschi cadde d'incanto.
E si visse nella modernità, quella autentica
Diodoro