Niko Sanpatrizio
Io non voglio accusare e dissacrare nessuno. Ma è evidente che la chiave di svolta del mondo Cattolico è avvenuta dal Concilio Vaticano II in poi. Un Concilio ben accolto anche dal Cardinale Ratzinger, sicuramente in buona fede come tanti, ma in ogni caso, sia il suo predecessore (Papa Giovanni Paolo II) che Lui, hanno sempre portato avanti un lavoro ecumenico che ha trovato la sua massima …More
Io non voglio accusare e dissacrare nessuno. Ma è evidente che la chiave di svolta del mondo Cattolico è avvenuta dal Concilio Vaticano II in poi. Un Concilio ben accolto anche dal Cardinale Ratzinger, sicuramente in buona fede come tanti, ma in ogni caso, sia il suo predecessore (Papa Giovanni Paolo II) che Lui, hanno sempre portato avanti un lavoro ecumenico che ha trovato la sua massima espressione in Papa Francesco.
Ed è proprio da dopo il Concilio, anzi se vogliamo dirla tutta, dall’inizio del Concilio, ovvero da quando Papa Giovanni XIII che lo volle fortemente, dove si assunse la responsabilità di non comunicare al mondo intero il Messaggio del terzo segreto di Fatima che la Madonna voleva fosse letto nel 1960. Papa Giovanni XXIII, che lo lesse nell'agosto del 1959, ritenne opportuno non rivelarlo; stessa decisione fu presa da Paolo VI, che lo lesse nel 1965 e decise anche Lui di non rivelarlo al mondo.

Non credete che il vero motivo fosse quello di non indispettire gli accordi già in essere con il mondo Protestante per un’inizio di un grande accordo Ecumenico?
Non vi rendete conto che si preferì disubbidire alla Madonna anziché farsi carico di scelte personali del tutto spiritualmente imprudenti?

La stessa cosa fu fatta da Giovanni Paolo II iI 13 maggio 1982, quando Consacrò il mondo al Cuore Immacolato di Maria, ma non ebbe il coraggio di consacrare la Russia, come voleva la Madonna.
Non ci rendiamo conto che impedire che la Madonna sia stata ubbidita e messa al primo posto come succede ancora oggi, faccia parte di questo disegno massonico, di realizzare questo falso ecumenismo per poter attaccare il Cuore di Cristo, ovvero la SS Eucarestia?
E’ questo il piano di Satana che si nasconde dietro tutto questo, e state tranquilli che ci riuscirà, è scritto, ed allora avverrà il tempo del Grande Abominio della Desolazione. (Daniele 9, 27) – (Daniele 11, 31) – (Daniele 12, 11) – (Matteo 24, 15) – (Marco 13, 14)

La Madonna è scesa in campo per avvertirci del grande pericolo che stiamo correndo, ma poco se ne parla nelle chiese dei suoi messaggi, anche di quelli riconosciuti dalla Chiesa come quelli di Fatima (Portogallo) 1917 o La Salette (Francia) 1846, o Lourdes (Francia) 1858, Banneux (Belgio) 1933 ecc. ecc.
Ma anche quelle più moderni tipo quelle di Amsterdam (Olanda) 1945-1959, o Akita (Giappone) 1973-1981, o Betania (Venezuela) 1976-1988, o Kibeho (Ruanda) 1981-1986.,
e questo perché si vuole sempre di più marginare la Madre di Dio ad avere per Lei solo una devozione infantile, ma mai primaria quale condottiera della storia moderna. Lo vediamo con le dichiarazioni di Papa Francesco, che tende a ridimensionarla ad un ruolo solo di Madre, ma non di Regina o di Corredentrice e tanto meno di Colei che essendo Onnipotente per Grazia, sarà la vincitrice su Satana in questo periodo storico, dove stiamo vivendo la sua grande battaglia con l’Anticristo.

Eppure San paolo è stato chiaro sui tanti messaggi dei profeti attuali: "Non disprezzate le profezie; esaminate ogni cosa e conservate ciò che è buono" (1Tessalonicesi 5, 20).
Dani67
Quadro completo!Grazie